Sabato 3 febbraio è stato consegnato il nuovo scuolabus alla Città di Caselle. Un mezzo che è entrato  in servizio per sostituire un bus vecchio di 15 anni.
Come spiega l’assessore all’Istruzione Erica Santoro: “lo scuolabus è costato al Comune, e quindi a tutta la collettività, quasi 100 mila euro, ma va a sostituire un mezzo che era arrivato alla fine.

Questo mezzo è moderno, dotato di tutti i confort: pedana per i disabili, aria condizionata, cinture di sicurezza (che ci consentono quindi di poter trasportare anche i bimbi del Nido nelle loro uscite in biblioteca o al Baulino). Può trasportare una cinquantina di ragazzi ed ha due posti per gli accompagnatori.

Ci tengo a precisare che tutta la cifra necessaria all’acquisto è a carico del  nostro Comune, perché la Regione ha preferito finanziare i comuni montani: credo comunque che i Casellesi, vedendo come sono stati spesi i loro soldi, possano essere soddisfatti.
La ditta che ha vinto l’appalto di fornitura dello scuolabus, ritirandoci quello vecchio, ci ha scontato 4 mila euro: meglio che nulla. Il vecchio mezzo inoltre non era più idoneo ad entrare in Torino per le normative antismog”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.