Nella mattinata di martedì 8 ottobre un ciclista, diretto verso le Valli di Lanzo, ha impattato violentemente, con la sua bici da corsa, contro la barriera con cui termina, all’altezza del Centro Commerciale di Caselle, la nuova pista ciclopedonale da Borgaro a Caselle. Nell’impatto l’uomo si è fratturato un braccio e la bici si è spezzata in due. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza, che ha trasportato l’uomo all’Ospedale di Ciriè, e i vigili urbani di Caselle per i necessari rilievi.

L’incidente è destinato a riaccendere, inevitabilmente, le polemiche e critiche subito insorte dopo la realizzazione, a inizio estate, della nuova ciclabile. In particolare per la scelta progettuale di ricavare lo spazio della pista restringendo fino alle dimensioni minime limite la larghezza della trafficata strada ex provinciale SP2.

Vari altri aspetti realizzativi erano stati criticati, fra cui anche la modalità con cui la pista, in corrispondenza dell’inizio del marciapiede che costeggia il Centro Commerciale, termina bruscamente, costringendo a una deviazione a 90° sulla destra per imboccare il marciapiede. Il malcapitato ciclista, forse distratto, se ne è accorto probabilmente all’ultimo momento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here