Con verbale di gara dello scorso 18 ottobre è stato individuato il miglior offerente per il rifacimento della pavimentazione “traballante” della zona posteggi del Prato della Fiera. Il lavoro verrà eseguito dall’impresa Astrua di Mongrando (BI), per un importo di 139.116 euro, più IVA ed oneri di sicurezza.

L’intervento affidato consiste nel rifacimento di una superficie di 2622 mq, tramite la demolizione della pavimentazione esistente, il ripristino del sottofondo e la posa del nuovo manto in autobloccanti di calcestruzzo. Il tutto realizzato con pendenze adeguate a permettere un più agevole deflusso dell’acqua piovana, tramite nuovi pozzetti e canaline di scolo. I nuovi autobloccanti avranno colorazioni differenziate per aiutare l’individuazione corretta delle aree di sosta, superando l’attuale utilizzo non regolamentato dei posti auto. Prevista infine anche la sistemazione della fontana tramite il ripristino dei getti d’acqua e l’inserimento di otto punti luce interrati.

Per quanto riguarda le tempistiche, l’Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Isabella informa che il cantiere sarà avviato a valle dello svolgimento della Fiera di Sant’Andrea del primo dicembre.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here