Domenica primo dicembre 2019 abbiamo festeggiato i cinquant’anni dalla fondazione della Associazione Bocciofila Casellese, con il tradizionale  pranzo di fine anno, a cui erano presenti i Soci Fondatori Carlo Nepote e Eugenio Bertolino (purtroppo assente per malanni di stagione Giuseppe Sciutto), premiati con una targa ricordo dal Presidente Mario Cabodi. Il pranzo si è aperto con la cronistoria della Società Bocciofila Casellese da parte di Eugenio Bertolino, che riportiamo di seguito.

“Per iniziativa di un gruppo di amici sportivi e appassionati al gioco  delle bocce, nel lontano 1966 si fondò la Bocciofila Casellese nei locali della Società Operaia di via Mazzini 6.

Il 22 novembre 1966 venne formato il primo Direttivo Societario, così formato: Presidente, Eugenio Bertolino;  Vice Presidenti, Carlo Bottione e Giovanni Santini;  Segretario, Domenico Passera; Direttore Sportivo,   Felice Tuninetti;  Cassiere, Erminio Schiavon;  Revisori dei conti, Giovanni Gaida e Cesare Succo; Consiglieri,  Carlo Thione, Giulio Bottione, Aurelio Cabodi  e Giuseppe Data.

Dal settembre del 1967 la nostra Società si trasferì presso il “Caffè Asti” di via Guibert gestito da Giacomo Silvestro che aveva messo a nostra completa ed esclusiva disposizione i giochi da bocce e un locale per le riunioni: otto campi esterni e due campi ricavati sotto una tettoia, ma non sufficientemente lunghi, comunque da noi utilizzati nei giorni piovosi.

In questo primo periodo la nostra Società ha avuto, diciamolo pure, il coraggio di organizzare una grande gara a coppie in collaborazione con la SAGAT: premi medaglie oro da 50 – 40 – 32 mm, categoria C-C e propaganda a cui aderirono oltre 190 coppie, con vittoria del nostro Mario Croce e di Paolo Martinetto.

Da ricordare che la SAGAT, di cui era Presidente l’Ing. Mario Marra, aveva messo a nostra disposizione i

propri giochi, di cui due costruiti ex novo, grazie all’interessamento del nostro socio Carlo Bottione, che in quel periodo era stato nominato delegato unico del Centro Sportivo FIAT AVIO.

In quegli anni abbiamo inoltre avuto il privilegio di fondare, presso la sede di via Guibert, unitamente al Presidente della Mappanese sig. Balbo, della Ciriacese sig. Caudera della Lanzese sig. Gardi, il Torneo

Valli di Lanzo e siamo stati incaricati di stendere il primo regolamento del torneo stesso.

Proprio in questo periodo entrò a far parte della nostra Società il Geometra Modesto Enrietti, che da subito prese parte all’organizzazione del Torneo Valli di Lanzo, dando allo stesso una svolta decisiva e le

società partecipanti passarono da sei a undici. In quelle prime edizioni la nostra Società fu sempre protagonista, vincendolo nel 1980.

Nel 1969, dopo varie riunioni, maturò in noi l’idea, un po’ folle visto che partivamo da zero, di realizzare un Bocciodromo di nostra proprietà, pertanto la prima cosa da fare era di costituire regolarmente la Società, e così il 23 dicembre del 1969 presso la sede di via Guibert con il notaio Poma, nostro amico e simpatizzante, si procedette alla stesura dell’atto costitutivo dell’Associazione Bocciofila Casellese. Si trattò poi di trovare i fondi per poter dare inizio alla realizzazione del bocciodromo.

Pertanto vennero emessi dei certificati obbligazionari fruttiferi per un ammontare di Lire 17.500.000.

Questi certificati vennero acquistati dai soci e dai vari simpatizzanti che dettero fiducia alla nostra iniziativa; si acquistò il terreno dal nostro socio Pietro Giacometti che ha accettò un pagamento dilazionato, si fece il progetto dell’opera e  si realizzò tutta la struttura in ferro da parte del nostro socio Andrea Balma, anche qui con un pagamento dilazionato.

Negli anni abbiamo poi completato l’opera, sempre con l’aiuto di buoni amici e con il lavoro a tempo perso dei soci, realizzando il locale bar e dei sei campi esterni.

In conclusione, volevo ringraziare, a nome della Società, tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione del bocciodromo e specialmente tutti i vecchi soci ed amici scomparsi, condividendo con loro questo giorno di festa.

Eugenio Bertolino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.