Per far sempre meglio

48

A tutti buon anno, buon 2020. Secondo il calendario cinese il 2020 è l’Anno del Topo e segna l’inizio di un nuovo ciclo di 12 anni.

Sarà l’anno degli Europei di calcio e delle Olimpiadi a Tokio, e sarà l’anno successivo al nostro 50° anniversario, il 2019, anno in cui abbiamo fatto tantissimi eventi, esattamente 52, dal più semplice al più impegnativo, ma tutti con la volontà di creare un filo diretto con i Casellesi e con le associazioni, formando un tessuto che ogni comune limitrofo ci invidia.

Quest’anno il ritmo sarà un po’ diverso, l’intenzione è di costruire comunque belle opportunità, di lavorare con ogni gruppo per costruire momenti di vita collettiva piacevoli, divertenti, culturali, sportivi. Abbiamo già in cantiere qualche bella idea che coinvolgerà più associazioni e anche associazioni extra casellesi. Tutto ciò servirà a noi come esperienza, per apprendere anche da altri e per fare sempre meglio e, nello stesso tempo, speriamo anche di apportare il nostro sapere e la nostra esperienza ad altri gruppi.

Faccio parte della Pro Loco da più di undici anni, di cui due da presidente, ma sono ancora pochi; moltissimo c’è ancora da imparare e da costruire.

Il nostro primo appuntamento sarà come ogni anno, a fine mese, con la tradizionale gita di Sant’Orso, in Valle d’Aosta. Sul giornale “Cose Nostre”, che vi invito assolutamente ad acquistare ed a leggere ogni mese, trovate la locandina con le informazioni necessarie sulla gita.

A seguire, sabato 8 febbraio, nella nostra sede, in via Madre Teresa di Calcutta 55, si terrà, la cena “amatriciana” di Claudio Nardocci. Ormai, da un po’ di anni, il Past President Nazionale dell’Unione delle Pro Loco ci onora della sua presenza. Claudio viene apposta da Ladispoli per cucinare questo piatto, la cui ricetta viene custodita gelosamente.

Sarà la prima grande occasione per incontrare tutti voi. Colgo quindi l’occasione di questo articolo per invitarvi tutti.

A seguire, ci piacerebbe realizzare nuovamente un bel “Carnevale Casellese”; invito chi abbia delle idee a venire in sede Pro Loco, il lunedì ed il venerdì dalle 21 alle 23: abbiamo veramente bisogno della vostra collaborazione, sia a livello di progetti che di lavoro manuale, per imbastire questa festa che tanta allegria porta in paese.

Sempre nel periodo di carnevale vorremmo riportare “alla luce” un divertente appuntamento che ormai, da molti anni, non è stato più proposto ed è la “Cena degli Animali”. Questa cena era stata ideata per riunire convivialmente le persone che portano un cognome di un animale: valgono tutti, dai mammiferi agli insetti. Naturalmente possiamo unirci a loro e creare una bella serata in allegria, anche con buona musica. Anche in questo caso vi aggiorneremo appena definiamo la data e le modalità di partecipazione.

La nostra intenzione è di creare almeno un significativo evento al mese, comprese le nostre bellissime gite culturali, che tanto sono piaciute l’anno scorso e che Paolo Ribaldone sta già studiando e programmando.

L’intenzione è di creare al più presto un calendario, che includa tutti i nostri appuntamenti di quest’anno.

Naturalmente per effettuare queste manifestazioni ed incontri lavoreremo con molte associazioni del territorio, comprese quelle sportive, che sono la ricchezza della nostra cittadina.

Poi, permettetemi, l’unione fa la forza e lo scopo finale di ogni gruppo ed associazione è quello del bene cittadino.

Spero di avervi convinto a seguire questa Pro Loco che ha delle grandissime potenzialità, o perlomeno di avervi incuriosito un pochino.

Rinnovando ancora gli auguri di buon anno, ricordatevi che vi aspetto in Pro Loco, non vi pentirete di essere venuti a trovarci.

Silvana Menicali


 

I prossimi appuntamenti con la nostra Pro Loco

  • Venerdì 31 gennaio gita alla Fiera di Sant’Orso, ad Aosta
  • Sabato 8 febbraio, presso la Sede Pro Loco di via Madre Teresa di Calcutta, la cena “amatriciana” con Claudio Nardocci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.