Ecco l’appello del sindaco Luca Baracco, di oggi 20 marzo 2020:

“Carissimi concittadini,
stiamo vivendo giorni molto difficili e per questo faccio appello a tutti Voi affinchè rispettiate, senza deroghe, tutte le prescrizioni previste dalle disposizioni del governo a difesa della salute pubblica.
Pur avendo adottato nuovi provvedimenti e pesanti restrizioni, mi rivolgo al vostro senso di responsabilità e vi dico di NON USCIRE di casa!
Sul sito web dell’Ente è pubblicata l’ultima ordinanza che ho firmato ieri e vi ricordo che le pattuglie della Polizia Locale, che operano in collaborazione con le altre forze dell’ordine, hanno ricevuto da me indirizzi specifici per sanzionare chi non rispetta le regole.
Il cimitero è chiuso, l’area di sgambamento cani non si può usare, così come i parchi pubblici, gli orti sociali, l’ex area picnic di Borgata Francia e il percorso ciclo pedonale di Stura.
Le uscite per le esigenze fisiologiche degli animali domestici devono limitarsi alla stretta prossimità delle proprie abitazioni.
In particolare faccio appello a quegli anziani, quasi sempre gli stessi, che continuo a vedere seduti nelle piazze cittadine: restate a casa, per la vostra e la nostra salute.
Vi chiedo inoltre di evitare ogni attività motoria all’aperto (passeggiate, sport, ecc).
Un appello particolare ai ragazzi: non fate finta che non sia successo nulla. E’ in atto una pandemia. Restate a casa, sono certo che non vi mancheranno gli interessi.
Chiedo dunque la collaborazione di tutti per sensibilizzare amici e conoscenti a rispettare le regole.
Solo così potremo finalmente vedere in decrescita i numeri del contagio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.