- Pubblicità -
Home NEI DINTORNI MAPPANO Per i bimbi della San Michele

Per i bimbi della San Michele

Una iniziativa dei Lions casellesi

0

La consegna di 90 sacchetti contenenti snack vari, gratuitamente forniti dal grissinificio La Mole, è stata curata e organizzata dal Dottor Stefano Dinatale, Vice Presidente del Lions Club Caselle Torinese Airport e destinati a tutti i bambini della scuola materna San Michele di Mappano. La consegna, attraverso una cerimonia molto contenuta per via delle limitazioni dovute al Covid-19, è avvenuta consegnando i kit direttamente alla direttrice della scuola, Signora Mariangela la quale si occuperà poi della distribuzione a ciascun bambino. “I bambini sono i  veri eroi di questa emergenza Covid, -tiene a sottolineare il dottor Dinatale -essi hanno rispettato tutti la lunga quarantena, hanno rinunciato ai giochi con gli amici, alla scuola, ai parchi, ai nonni e continuano a dare il buon esempio a tutti noi rispettando tuttora diligentemente le regole fondamentali di questa “fase 2″: mascherina, distanza sociale e limitazione dei contatti fisici”. Il bel gesto, non potrà che far gioire i bambini, ai quali serve molto poco per essere felici: sappiamo che nella maggior parte dei casi chiedono solo ascolto e comprensione. Proprio quell’ascolto e quella comprensione che il dottor Dinatale ha rimarcato, investendo un po’ del suo tempo sul più grande patrimonio dell’umanità: i bambini.  Dobbiamo scegliere le più belle primizie da offrirgli, affinché con il tempo possano poi discernere da soli ricordando il buon esempio. Non dimentichiamo mai che i bambini di oggi saranno l’Italia di domani, e noi vogliamo veramente un’Italia ancora più bella di quanto non lo sia già.

Sono nato a Torino il 23 settembre 1947, dove ho studiato e lavorato in tre aziende del settore servizi fino a tutto il 2005, quando, raggiunta l’età pensionabile ho potuto lasciare tutti i miei incarichi. Risiedo a Caselle dal 1970, anno in cui mi sposai trasferendomi da Torino nella nostra città. Fin dal 1970 ebbi l’onore di conoscere ed apprezzare il fondatore del mensile Cose Nostre, il dottor Silvio Passera, il quale fin dal primo numero mi propose di scrivere notizie relative alla Croce Verde, ente di cui facevo parte come milite a Torino e poi come milite della Sezione di Borgaro, poi divenuta Sezione di Borgaro-Caselle essendo stato il fondatore del sodalizio nel 1975. Una più corposa collaborazione con il giornale è avvenuta negli ultimi tempi e sotto la direzione di Elis Calegari, anche per effetto del maggiore tempo disponibile. Attualmente collaboro - con piacere e simpatia -anche alla stesura di notizie generali, ma sempre con matrice sociale. I miei hobby sono sempre stati permeati da una grande curiosità di tutto ciò che mi circonda: persone, fatti, lavoro, natura, buon umore e solidarietà. Ho avuto modo di conoscere tutta l’Italia, ed è questo il motivo che ora desidero dedicare tempo a “Cose Nostre”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.