Fridays for future, un gruppo a Caselle-Borgaro

130

 

Siamo un gruppo di ragazzi, laureandi e laureati, giovani lavoratori e giovani mamme di Caselle e Borgaro che ha scelto di ascoltare la scienza: abbiamo costituito il gruppo locale. L’idea di organizzarci in un gruppo per dare vita a questo progetto nasce durante una lunga presa di consapevolezza che è culminata durante il periodo di lockdown causato dal coronavirus. Noi tutti, in particolar modo in questo periodo difficile, abbiamo visto le meravigliose immagini della natura che rinasce, grazie alla tregua concessa dalle attività umane e noi tutti abbiamo notato come, in così poco tempo, si sia ripresa i suoi spazi. Stimolati da queste riflessioni e dalle lotte che il movimento fondato dalla giovane attivista svedese ha portato sulle prime pagine dei quotidiani di tutto il mondo, abbiamo deciso di mettere in atto un progetto volto a sensibilizzare le persone sull’importanza della tutela e salvaguardia della natura e dell’ambiente che ci circonda, in modo tale da informare le persone e cercare così di creare una maggiore consapevolezza. Abbiamo iniziato dallo strumento più potente che abbiamo a portata di mano: i nostri account social. Ma, ovviamente non ci siamo fermati e non ci fermeremo qui. Il nostro progetto è in fase di realizzazione e tra le diverse attività che stiamo proponendo ci sarà anche quella della raccolta dei rifiuti, che riteniamo molto importante perché permette di toccare con mano il degrado che è presente anche nelle zone in cui abitiamo. Può sembrare un argomento di relativa importanza rispetto alle drammatiche vicende che si stanno verificando in questo momento, dalla crisi sanitaria a quella economica e sociale, ma il punto fondamentale è proprio questo, la tutela ambientale non è distaccata, anzi. Essa è estremamente importante e legata a tutti questi aspetti, che comportano poi un generale benessere sul lungo periodo per la salute umana.

Vi invitiamo a seguirci sui nostri account social di Facebook (Progetto Madre Natura) e Instagram (Fridays for future Caselle-Borgaro) per conoscere meglio chi siamo, in cosa consiste il nostro progetto e per rimanere aggiornati sulle iniziative che, emergenza sanitaria permettendo, stiamo organizzando.

Eleonora Sassone e Andrea Borello, di Fridays for future Caselle-Borgaro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.