Un appello al Ministro

51

 

In questa situazione di pandemia risulta difficile la vita associativa, che si è fermata fin dall’inizio per la tutela della salute dei musicisti e non solo.

La Filarmonica “La Novella” di Caselle, ha voluto mantenere in qualche modo costante la propria presenza sul territorio, e grazie alla collaborazione dei musicisti, siamo riusciti a realizzare alcuni video, come quello in occasione del 25 aprile 2020, per il 75° anniversario della Liberazione, e per il 2 giugno, Festa della Repubblica, proprio per non farci dimenticare e per ricordare queste nostre esibizioni istituzionali.

Per cercare di capire come poter agire nel nostro campo, si sono anche attivate alcune associazioni di categoria bandistica, come ANBIMA (Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome) Feniarco e Tavolo Permanente delle Federazioni Bandistiche Italiane, scrivendo una lettera al Ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo.

Riportiamo qui un passo di tale lettera:

“Gent.mo Ministro,

con la presente riteniamo renderlo partecipe delle nostre preoccupazioni circa la ripresa delle

attività di Bande Musicali e Cori dopo la prima fase di emergenza COVID.

ANBIMA, Tavolo Permanente delle Federazioni Bandistiche Italiane e Feniarco

rappresentano oltre 5.000 associazioni che, con il contributo volontario di oltre 250.000

associati, mantengono viva una tradizione musicale, formativa e sociale che rappresenta una

parte importante del patrimonio culturale italiano.

È una realtà straordinaria che, attraverso un obiettivo culturale e formativo, sviluppa una

formidabile capacità aggregativa coinvolgendo tre diverse generazioni di cittadini che,

purtroppo, l’emergenza COVID ha fortemente limitato e che diviene necessario sostenere

adeguatamente.

Intendiamo pertanto condividere con Lei alcuni aspetti di questo momento rendendoci

disponibili, qualora lo riterrà opportuno, ad un incontro per un confronto.

Per dare continuità ai nostri gruppi, nella consapevolezza della necessaria graduale ripresa delle attività, garantendo le condizioni di sicurezza a tutti i partecipanti, è necessario che vengano emanate normative e procedure che tengano in considerazione la specificità delle nostre realtà.

A tal proposito ci permettiamo di sottoporre alla Sua attenzione alcuni quesiti per elaborare al meglio linee guida e protocolli, tenendo in considerazione che alle attività partecipano anche minorenni e anziani:

  1. a) impossibilità di suonare uno strumento a fiato con la mascherina, prevedendo l’utilizzo di barriere anticontagio o il solo rispetto delle distanze;
  2. b) indicazione degli spazi necessari per svolgere attività individuali e d’insieme;
  3. c) sanificazione periodica dei locali e delle attrezzature;
  4. d) uso termoscanner e igienizzanti per coloro che entrano nei locali;
  5. e) eventuale obbligo di dispositivi per areazione e ricambio aria dei locali;
  6. f) ripresa parziale delle attività nel periodo estivo all’aperto;
  7. g) ripresa attività concertistica nei teatri, sale o chiese, con esibizione di piccole formazioni e divulgazione in streaming

 

I decreti finora emessi, per la vastità delle tipologie che devono considerare, forniscono linee guida generali non sufficienti ai responsabili delle nostre associazioni per avere indicazioni certe. Sarebbe quindi opportuno, considerando l’entità associativa ed il numero degli attori coinvolti, predisporre misure e protocolli specifici finalizzati a consentire il graduale riavvio delle attività, ipotizzando, ad esempio, la ripresa delle lezioni individuali di strumento e/o di piccoli gruppi d’insieme o con attività all’aperto, rispettando le misure di sicurezza e le distanze tra le persone.”

 

Speriamo che questo appello venga ascoltato e che presto vengano fornite delle linee guida da seguire per poter riprendere la nostra attività musicale.

Intanto, potete rimanere aggiornati sui nostri impegni, visitando il sito continuamente aggiornato www.lanovellacaselle.it e la nostra pagina Facebook Filarmonica La Novella di Caselle.

Cristina Battistella

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.