Il premio nazionale “19 luglio 1992, TerraViva, dalla parte della legalità”, giunto quest’anno alla terza edizione, verrà consegnato in occasione della cerimonia commemorativa della strage di via D’Amelio a Palermo.  La cerimonia si terrà a Quarto, comune dell’Area Metropolitana di Napoli.

Nella comunicazione giunta a Mauro Esposito per l’assegnazione del premio la presidente dell’Associazione TerraViva, Maria Massaro, specifica che il riconoscimento viene conferito a persone che attraverso i loro scritti, azioni e/o parole, nell’attività lavorativa o nella vita quotidiana, si sono distinti, con passione e resilienza, dando esempio di scelta di legalità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.