…Adesso è l’ora d’ottobre

0
37

“Ottobre seminatore: in terra il seme sogna il fiore, sotterra il buio germoglio, sa
che il sole domani lo scalderà”
(Gianni Rodari)

Ottobre, decimo mese dell’anno, un anno che resterà nella storia mondiale come anno sfortunato e funesto.

A maggio speravamo di poter uscire da questa pandemia che già ci aveva flagellato, invece ad oggi non sembra essere proprio così. Certo il brutto tempo e le stagionali influenze non miglioreranno la situazione; non ci resta che aspettare adottando tutte le misure del caso per la sicurezza di ognuno di noi, in attesa di poter sconfiggere questo grande avversario.

Con settembre siamo comunque riusciti, grazie anche all’Amministrazione Comunale, ad imbastire qualche occasione di incontro con la popolazione, e con un po’ di orgoglio posso affermare che sono stati gran bei momenti. Abbiamo sentito la partecipazione dei casellesi che, sebbene con un po’ di giustificato timore, hanno risposto bene alle nostre proposte. Abbiamo presentato due libri, due bei libri.

La sera del 15 settembre, con una sapiente interpretazione del nostro direttore di “Cose Nostre” Elis Calegari, abbiamo presentato il libro “Il piacere dei ricordi” scritto da Gino Brachet Contul. La presentazione è stata accompagnata da un emozionante filmato con l’intervista da parte di Elis all’autore.

 

Il giorno successivo, 16 settembre, sempre sotto i portici di Palazzo Mosca, in collaborazione con l’Unitre, abbiamo presentato l’opera di esordio di Davide Aimonetto, giornalista e docente. Nel suo libro l’autore narra 20 anni di importante storia torinese, ma non solo, negli anni dal 1948 al 1968, raccontati tramite le pagine del settimanale “La Voce del Popolo”. È stata una gran bella serata, apprezzata dal pubblico intervenuto, durante la quale l’autore ed il docente universitario, nonché eccellente storico, Claudio Vercelli ci hanno illustrato in modo molto interessante e coinvolgente questi due decenni di grandi cambiamenti.

Domenica 20 settembre, in occasione della Festa Patronale, abbiamo organizzato il “Pranzo dei Casellesi e delle Associazioni” che, quest’anno era anche il “Il Pranzo Nostro” cioè la festa annuale del giornale Cose Nostre, giunto al 48° anno di vita. Durante il pranzo magistralmente servito ed allietato da una buona musica di sottofondo, abbiamo distribuito anche le annate rilegate del 2019 ai redattori, collaboratori e piegatori del nostro giornale.

Domenica 27 settembre si è tenuta la 1a Biciclettata Casellese “LiberinBici”, organizzata dalla Pro Loco. Era una bellissima giornata di sole, abbiamo avuto un bel numero di iscritti, che ringrazio per la partecipazione. Il percorso si è snodato su circa 18 km. con sosta alla Chiesetta di Sant’Anna ed alla Cappella di borgata Madonnina. Al termine della “sgambata” , uno spuntino ha concluso il pomeriggio ciclistico che, visto il successo, riproporremo il prossimo anno.

Domenica 4 ottobre abbiamo collaborato con il Gruppo Parrocchiale per i festeggiamenti del 50° anniversario dell’Ordinazione Sacerdotale del nostro parroco Don Claudio, che coincideva con il 35° Anniversario del “Don” a Caselle. Dopo la Santa Messa delle 16,30 è stato servito ai presenti, nel rispetto delle normative antiCovid, un piccolo apericena per festeggiare il nostro Parroco.

Per quanto riguarda prossimi impegni, ricordo ai soci Pro Loco l’annuale assemblea per approvare il bilancio 2019, che non abbiamo potuto tenere in primavera e che ora è programmata per giovedì 22 ottobre, ore 21, presso il Salone della sede di via Madre Teresa di Calcutta 55.

Abbiamo lavorato in questi mesi con la serenità di avere sempre anteposto la sicurezza di ognuno e di tutti agli eventi, alle manifestazioni ed alle occasioni di cultura e divertimento e, di certo, questo sarà il nostro primario obiettivo anche nei mesi a venire.

Vi lascio con le parole di un poeta: “Ascolta! il vento sta aumentando,
e l’aria è selvaggia con le foglie.
Abbiamo avuto le nostre serate estive,
e adesso è l’ora d’ottobre.
(Humbert Wolfe)

Buon ottobre a tutti, continuate a seguire la nostra Pro Loco!

Silvana Menicali

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.