Torino Airport ha accolto la statua della Madonna di Loreto, patrona degli aviatori e dei viaggiatori, nell’ambito delle iniziative legate al Giubileo Lauretano.

L’arrivo della sacra effigie è avvenuto presso il Terminal di Aviazione generale di Torino Airport.

Ad accoglierla sottobordo Don Claudio Baima Rughet, Vicario Episcopale della Diocesi di Torino, Don Claudio Giai Gischia, Cappellano dell’Aeroporto di Torino, insieme al Direttore Aeroportuale Nord-Ovest di ENAC, Adolfo Marino, alla Presidente di Torino Airport Elisabetta Oliveri e all’Amministratore Delegato di Torino Airport Andrea Andorno, oltre ai rappresentanti degli Enti di Stato che operano presso lo scalo piemontese.

La statua è in viaggio tra gli scali italiani nell’ambito delle iniziative del Giubileo Lauretano per il centenario della proclamazione della Madonna di Loreto come patrona degli aviatori e dei viaggiatori.

Dopo un breve momento di raccoglimento e preghiera presso l’Aviazione generale, la sacra icona della Madonna di Loreto è stata esposta presso la Cappella Ecumenica al Livello superiore Partenze del Terminal Passeggeri, prima dei controlli di sicurezza, a disposizione di tutti i passeggeri in arrivo o in partenza da Torino Airport e della comunità aeroportuale. Qui sarà ospitata sino al prossimo 11 febbraio.

Gli aeroporti che accoglieranno successivamente, nel corso del proseguimento dell’anno giubilare, la statua raffigurante la Madonna di Loreto, secondo un calendario ancora in corso di definizione, saranno quelli di Bergamo Orio al Serio, Firenze, Milano Malpensa, Napoli, Perugia, Reggio Calabria, Trieste Ronchi dei Legionari, Venezia e Verona Villafranca.

Il Giubileo Lauretano, dedicato a tutti gli aviatori, ai viaggiatori che utilizzano il trasporto aereo, a tutti coloro che operano nel volo ed esteso a tutti i fedeli, ha avuto inizio l’8 dicembre 2019 con la cerimonia di apertura della Porta Santa al Santuario Pontificio della Santa Casa a Loreto e proseguirà sino al 10 dicembre 2021.

L’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Assaeroporti, Alitalia, gli aeroporti italiani, il Coordinamento Nazionale per la Pastorale dell’Aviazione Civile della Conferenza Episcopale Italiana e l’Aero Club d’Italia sono tra le Istituzioni e i soggetti coinvolti nelle celebrazioni dell’anno giubilare, e, in particolare, nell’organizzazione dei viaggi aerei negli scali nazionali delle statue raffiguranti la Madonna.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.