IL 2020 ha tolto la corrente a tutti i concerti, ma di sicuro non ha spento la creatività dei tanti musicisti della cintura, per i quali, anzi, si è trattato di un anno assolutamente prolifico dal punto di vista discografico.

Aldo – Dimentica È una delle rock band più interessanti nate nel territorio nell’ultimo decennio, con all’attivo due album, Aldo (2016) e Dentro un’orbita (2019). Lo scorso anno la band guidata dalla bella voce di Elisa ha pubblicato una cover di Dimentica dei Sick Tamburo.
https://aldoconspiracy.bandcamp.com

Ramon Moro – Blue Horizon – Offering Anno davvero produttivo per il trombettista piemontese, straordinario esploratore di tutte le potenzialità espressive offerte dal suo strumento: ben due dischi a distanza di tre mesi uno dall’altro: Blue Horizon, a settembre e Offering, album che si pone a cavallo tra classica, ambient e psichedelia, pubblicato a novembre. I due dischi sono disponibili in digitale sulle varie piattaforme e anche su cd. Tutte le informazioni su www.ramonmoro.com

 

Harp 1 – Harp 1 Sei tracce di beat cosmico piemontese direttamente dalla fine degli anni Ottanta. All’epoca della registrazione, la loro musica è stata conosciuta solo da una ristretta cerchia di amici fra Torinese e Valli di Lanzo e poi finì dimenticata per oltre un decennio. In anni più recenti il master originale su cassetta ha avuto nuova vita digitale e ha cominciato a girare fra gli appassionati, ottenendo diversi passaggi in emittenti radiofoniche anche fuori dall’Italia, come la britannica Mod Radio Uk. L’album è ora disponibile in digitale su Spotify e su tutte le principali piattaforme musicali. Su Bandcamp anche un booklet digitale con testi e immagini.
https://harp1.bandcamp.com

Federico Marchesano – Atalante

Nato a Ciriè, Federico Marchesano è uno dei bassisti e contrabbassisti più quotati della scena nazionale e non solo, con una poliedricità che gli permette di muoversi con disinvoltura dal jazz al rock, alla sperimentazione fino alle orchestre sinfoniche. Tra le sue collaborazioni ricordiamo Elio e i Mau Mau. Atalante, il suo ultimo lavoro, realizzato in quartetto acustico con Mattia Barbieri alla batteria, Enrico Degani alla chitarra e Louis Sclavis ai fiati, è in bilico fra minimalismo, psichedelia, rock e jazz europeo con incursioni nei territori del rock. Disponibile su CD e su tutte le piattaforme di musica digitale.

Terrestre – 2020 Terrestre è un progetto di musica elettronica della cantante e fotografa Gabriella Catalano, che in questo album si avvale della collaborazione di Adam Draft. I 5 brani dell’ep 2020 sono disponibili su Spotify e sui principali Digital stores.

Low Standards High Fives – How Personality Works  I LSHF nascono nel 2012 nei dintorni di Torino. Front man del gruppo è il cantante ciriacese Amedeo Berta, alias Ame Ray, attivo anche come videomaker e conduttore del fortunato Stranopodcast. “Quattro canzoni che parlano di tempi duri, nasi sanguinanti e della fine del mondo così come lo conosciamo.”
Il disco è distribuito in digitale e su vinile.
https://lshf.bandcamp.com

 

iFasti – Tutorial A cinque anni di distanza dal loro ultimo album Palestre, nel marzo del 2020, in pieno lockdown, è uscito Tutorial. TUTORIAL è un punto di vista del mondo in cui viviamo. TUTORIAL è in continuo movimento. Esiste un TUTORIAL che ci aiuti ad essere felici? Disponibile su tutte le piattaforme di musica digitale. Ognuno dei brani dell’album è accompagnato da un video, presente sul canale Youtube della band.
www.ifasti.it

G.P.G.Inc. – Romane Worq L’ep con 4 brani realizzato dall’ensemble Golden PomeGranate Inc. dedicato alla memoria della figlia primogenita del Ras Tafari Hailè Selassiè, che ha vissuto a Torino i suoi ultimi anni. Su Spotify e sui principali canali di musica digitale.

Nimso Giovanissimo cantante, autore, polistrumentista, fonico e produttore, conduce i Milligan Studios a Ciriè, importante punto di riferimento per tutta l’ultima generazione di musicisti del territorio. Due i singoli da lui realizzati nel 2020.

Paolo Rigotto, Troppa musica Rigotto è cantautore, polistrumentista, produttore. Quest’anno non si è presentato con un album bensì con un libro, in cui ripercorre dieci anni di totale e devota autoproduzione. Se davvero la musica potesse cambiare il mondo oggi vivremmo tutti in un fiabesco sottomarino giallo, percepiremmo l’energia del lato oscuro della luna e la Terra sarebbe popolata di esseri danzanti e canterini che accompagnano l’umanità in amorose copule di pace ed empatia.
Il libro è acquistabile solo online su Amazon, su CNI Compagnia Nuove Indye e Hi-Qu music.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.