“La grafica… affidati a chi, il graphic designer, lo fa per passione e divertendosi… saremo il punto di riferimento per la tua immagine coordinata”, questa la bella introduzione del sito web quando cerchi: Graphic Garage Italia.
Colori sgargianti, proposte, idee: a scorrere quelle pagine trovi proprio di tutto.
Come ci spiega Gianluca Scopelliti, questo giovane designer che ha scelto Caselle per muovere i primi passi della sua attività imprenditoriale.
Lo incontriamo nel suo laboratorio-negozio di via Martiri della Libertà al numero 9.
Il suo giubbotto con lo stemma delle “Frecce tricolori” ci porta a chiedere se quell’abito è indossato appositamente per onorare la città dalle ombre veloci. Gianluca si illumina di gioia perché – ci dice – il volo è la sua prima grande passione. Tuttavia l’aeronautica e il brevetto da pilota sono rimasti per lui un sogno nel cassetto, pur avendo frequentato al Politecnico di Torino la facoltà di ingegneria aeronautica. Invece è prevalsa la seconda grande passione, quella del grafico.

Grande esperienza in aziende specialistiche del settore, da cinque anni a Caselle e da pochi mesi in questo locale, dove, quando entri, trovi un’atmosfera surreale e non finiresti più di guardare alle pareti.
Tutte tappezzate della sua specialità, ovvero il design stampato su carta e poi incollato a parete come la carta da parati. Ovviamente tutto di produzione artigianale, tutto di produzione di Gianluca, stampa e poi posa compresi.
Ma la vera specialità di Gianluca, coadiuvato da Lucia Di Ruocco, compagna nella vita e nel lavoro, è il design su pellicole speciali utilizzate per ricoprire, in parte o tutta, la carrozzeria dell’auto. Molti clienti, anziché far riverniciare l’intera auto, preferiscono utilizzare questo sistema, che permette con un costo contenuto di dare un colore diverso alla macchina e soprattutto di poter eventualmente rimuovere quella pellicola sempre con costi limitati, senza nessun danno alla verniciatura originale sottostante.
Altra specialità di questo artista, la creazione della magliette personalizzate con ritratti, foto, disegni da stampare sul momento e consegnare al cliente, tempo di un caffè.
Bella idea per un regalo originale per San Valentino!


La “Graphic Garage Italia” ha ancora un’altra proposta, molto caratteristica: trasformare le bombole antincendio esaurite, ricavando all’interno di esse un vano in cui alloggiare una bottiglia di liquore o di vino pregiato, naturalmente il tutto personalizzato con colori e disegni di gradimento del cliente.
Abbiamo visto Gianluca intento nella creazione di un’insegna antica – altra sua specialità-per un ristorante dove sulla lamiera di base è stata fissata la pellicola antica e a seguire le parole che comporranno il testo da visualizzare. Anche le insegne illuminate e scatolate, sono specialità della Graphic Garage Italia: ne ha prodotte diverse anche per famosi marchi di ristoranti e pizzerie.
Ci lasciamo con negli occhi i colori del suo negozio e il suo bancone realizzato in stile “musetto” Volkswagen T 1, l’inconfondibile e indimenticabile pulmino anni ‘60 che aveva invaso il mercato italiano.
Gianluca, simpaticamente, ci dice che non può permettersi il lusso di possederne uno, ed allora si accontenta del solo “ musetto”, da lui creato.
Auguri Gianluca, auguri Lucia: un’altra attività di nicchia, molto originale, approda a Caselle grazie a voi.

Mauro Giordano
Sono nato a Torino il 23 settembre 1947, dove ho studiato e lavorato in tre aziende del settore servizi fino a tutto il 2005, quando, raggiunta l’età pensionabile ho potuto lasciare tutti i miei incarichi. Risiedo a Caselle dal 1970, anno in cui mi sposai trasferendomi da Torino nella nostra città. Fin dal 1970 ebbi l’onore di conoscere ed apprezzare il fondatore del mensile Cose Nostre, il dottor Silvio Passera, il quale fin dal primo numero mi propose di scrivere notizie relative alla Croce Verde, ente di cui facevo parte come milite a Torino e poi come milite della Sezione di Borgaro, poi divenuta Sezione di Borgaro-Caselle essendo stato il fondatore del sodalizio nel 1975. Una più corposa collaborazione con il giornale è avvenuta negli ultimi tempi e sotto la direzione di Elis Calegari, anche per effetto del maggiore tempo disponibile. Attualmente collaboro - con piacere e simpatia -anche alla stesura di notizie generali, ma sempre con matrice sociale. I miei hobby sono sempre stati permeati da una grande curiosità di tutto ciò che mi circonda: persone, fatti, lavoro, natura, buon umore e solidarietà. Ho avuto modo di conoscere tutta l’Italia, ed è questo il motivo che ora desidero dedicare tempo a “Cose Nostre”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.