Credo che molti si ricordino la fortunata trasmissione televisiva “Quelli che…il Calcio”, curata e presentata da Fabio Fazio, con il mitico Brosio (il giornalista con i tram di Milano alle spalle durante le dirette con Emilio Fede ai tempi di Tangentopoli) ,  e numerosi altri ospiti in studio e dai campi sportivi di tutta Italia: da Teo Teocoli, ad Anna Marchesini, Suor Paola, Idris, Luciano Rispoli e moltissimi altri personaggi dello spettacolo e del giornalismo.
Soprattutto, credo nessuno possa scordare la sigla di quell’evento mediatico: l’indimenticabile “Quelli che…” di Enzo Jannacci, con un testo appositamente dedicato al calcio, ma che nella versione originale faceva più o meno così…

Quelli che vogliono Mario
Quelli che cantano dentro nei dischi
Perché c’hanno i figli da mantenere, oh yeah
Quelli che da vent’anni fanno un lavoro d’équipe
Convinti di essere stati assunti da un’altra ditta, oh yeah
Quelli… quelli che non si sono mai occupati di politica
Perché dicono che la politica l’è una roba sporca, oh yeah
Quelli che votano scheda bianca per non sporcare, oh yeah
Quelli che Mussolini è dentro di noi (ma va a cagare) […]

Ecco, sommessamente, vorrei rubare, per queste poche righe, il motivo di Jannacci per rispondere a coloro che, in questi giorni, settimane, mesi… cercano disperatamente un colpevole, il classico capro espiatorio, una scusa, insomma, per giustificare o negare la ‘strana e drammatica realtà’ che stiamo vivendo da quando alcune parole sono entrate prepotentemente nella nostra esistenza: pandemia, Covid, lockdown, vaccino, dpcm, restrizioni, autocertificazione… etc, etc.

QUELLI CHE…

Quelli che… è tutta colpa dei cinesi che mangiano i pipistrelli a colazione, oh yeah!

Quelli che… il virus può saltar fuori anche da un uovo di Pasqua, ma non può mai essere un naturale fattore biologico… oh yeah!

Quelli che… se mi ammalo è colpa del Governo… oh yeah!

Quelli che… se non mi ammalo è perché il virus non esiste, oh yeah!

Quelli che… se son guarito è solo culo! Oh yeah!

Quelli che… la mascherina serve solo a Carnevale… oh yeah!

Quelli che… i morti sono tanti come l’anno scorso… oh yeah!

Quelli che… ho preso la laurea in virologia con i punti MiraLanza…oh yeah!

Quelli che… è tutta colpa del mainstream… oh yeah!

Quelli che… è una fake news… lo hanno detto a “Scherzi a parte”, oh yeah!

Quelli che… con il gilet giallo sono della Protezione Civile, con quello arancione sono immune! Oh yeah!

Quelli che… con il vaccino mi regalano i 5G con il microchip, oh yeah!

Quelli che… Bill Gates ci fa fare pure la cacca a distanza, con il telecomando (e il microchip di prima)…oh yeah!

Quelli che… con il lockdown non vivo più, oh yeah!

Quelli che… “fare l’aperitivo” è l’undicesimo comandamento…oh yeah!

Quelli che… il dodicesimo è “santifica il ristorante tutte le settimane”, oh yeah!

Quelli che… ci han rubato la libertà…oh yeah!

Quelli che…non posso vivere senza abbracciare mia suocera, oh yeah!

Quelli che… se studio a distanza non imparo un piffero…oh yeah!

Quelli che… ho preso quattro di matematica perché avevo il banco con le rotelle… oh, yeah!

Quelli che… se lavoro a distanza non inquino abbastanza, oh yeah!

Quelli che… han tolto il futuro ai ragazzi…oh yeah!

Quelli che… cercano il gregge per immunizzarsi… e trovano la mandria, oh yeah!

Quelli che… apriamo, apriamo!… chiudiamo, chiudiamo!…oh yeah!

Quelli che… se non è giallo è rosso, ma se non è rosso è giallo… oh yeah!

Quelli che… questa non è vita!… 

Dice il Grande Saggio…

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
(Dalai Lama)

Oh yeah!

Ps
È un peccato il non fare niente col pretesto che non possiamo fare tutto.
(Winston Churchill)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.