La zona di via delle Cartiere a Caselle era notoriamente fra le preferite per l’abbandono selvaggio di rifiuti. Il mese scorso molta pubblicità è stata data alla notizia della sanzione di 600 euro comminata al privato che aveva abbandonato all’esterno dell’Ecocentro una ventina di sacchi neri, identificato grazie alle telecamere poste all’ingresso, finalmente attivate e collegate alla stazione dei Carabinieri.

Siamo stati all’Ecocentro per verificare, a distanza di un mese, com’è la situazione. Abbiamo chiesto al preposto, l’addetto CDR, se la situazione è migliorata. La risposta: “Migliorata? Certo. Gli abbandoni si sono azzerati. Prima, soprattutto il lunedì, dopo il giorno di chiusura settimanale, trovavamo all’esterno uno schifo. Sembrava quasi un dispetto. Ora fortunatamente non più”.

Meno male. Ne approfittiamo per ricordare che il CDR di Caselle, come gli altri Ecocentri di SETA, è aperto, gratuitamente, a tutte le utenze domestiche residenti nel comune.  L’orario di apertura, per l’Ecocentro di Caselle, è  il seguente:

dal lunedì al sabato         ore 9.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.