Archiviate le manifestazioni del Settembre Casellese, lunedì 27 settembre è stato avviato il cantiere per completare quanto ancora mancava del grosso intervento che, partito un anno fa, ha rimosso l’asfalto e consentito il rifacimento in pietra della pavimentazione dell’intera Via Cravero.

In quest’ultima fase, l’impresa appaltatrice dei lavori, la C.E.V.I.G. di Rivara, a seguito di un affidamento supplementare da parte dell’Amministrazione Comunale, per dare uniformità alla pavimentazione dei marciapiedi anche nei due angoli rispettivamente con via Martiri, in corrispondenza degli ingressi alla chiesa parrocchiale di Santa Maria, e con via Torino, fino a Palazzo Mosca. Questo tramite la rimozione della vecchia pavimentazione in mattonelle e cubetti rossi e la sostituzione con le lastre di pietra e i cubetti di porfido usati nel resto della via.

La zona di lavoro di fianco alla chiesa è la stessa che, a ottobre scorso, aveva comportato il ritrovamento di un vero e proprio cimitero medioevale, con conseguente stop al cantiere per consentire gli approfondimenti di competenza della Sovraintendenza Archeologica. La cosa ora non si dovrebbe ripetere, dato che le lavorazioni previste sono di natura molto più superficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.