Da lunedì 29 novembre aumenta ulteriormente la copertura del territorio sanmauriziese da parte dei dispositivi salva-vita da utilizzare in caso di arresto cardiaco. Passano infatti da 4 a 6 le cassette gialle contenenti i defibrillatori, acquistati grazie ai fondi raccolti dalla Sezione Comunale Avis di San Maurizio. A spiegarlo il presidente AVIS Emanuele Appio, in occasione della cerimonia di consegna del quinto apparato, posizionato in piazza degli Alpini: “Una posizione strategica, per la vicinanza con la sede degli Alpini, gli edifici delle scuole primarie, l’arrivo della pista ciclabile e, a poca distanza, la galleria commerciale. Questo quinto apparecchio, che consegniamo stamattina alla cittadinanza, fa seguito ai primi due installati nel 2019 e 2020 nel centro storico (portici del Municipio e piazza Marconi), e agli altri due posizionati a maggio di quest’anno rispettivamente in piazza degli Agricoltori a Ceretta e in piazza Don Carlevero a Malanghero. Oggi pomeriggio ci sarà l’inaugurazione del sesto apparecchio, in piazza Odello, in centro. Per assicurare la manutenzione ordinaria di questo parco di apparecchi, garantendo la loro funzionalità in ogni momento, con l’anno nuovo l’AVIS firmerà una convenzione con il Comune di San Maurizio”.

È seguita la breve cerimonia, nel corso della quale l’Amministrazione Comunale, rappresentata dall’assessora alle Politiche Sociali Silvia Aimone-Giggio, dalla consigliera Giulia Gobetto e dalla Comandante della Polizia Municipale Eliana Viale, hanno preso consegna del defibrillatore, da oggi a disposizione di tutta la popolazione. Erano presenti gli alunni della Scuola Primaria Pagliero, a cui il presidente Appio ha spiegato la funzione dell’AVIS e l’importanza della donazione del sangue. È seguita, a cura di due rappresentanti della Croce Rossa, una lezione pratica sull’uso corretto del defibrillatore. A movimentare questo momento, il malore, autentico, occorso ad un alpino presente alla cerimonia; l’uomo è stato prontamente soccorso dalle sanitarie della Croce Rossa; l’episodio si è quindi risolto senza conseguenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.