In base a quanto deciso dalla Direzione Metropolitana del PD di Torino, nel periodo fra il 7 e il 21 febbraio si dovevano svolgere i Congressi di Circolo. Essi servivano sia per l’elezione del segretario e dei membri dell’assemblea metropolitana, sia per il rinnovo dei coordinatori e dei coordinamenti dei Circoli.

Per l’elezione del Segretario Metropolitano non c’è stata particolare suspense, in quanto il risultato era scontato, essendoci stata un’unica candidatura, quella di Marcello Mazzù, medico, ex sindaco di Grugliasco.

Vediamo la situazione per il rinnovo dei coordinatori e dei coordinamenti dei Circoli.

Il circolo di Borgaro è stato il primo a riunirsi, sabato 12 febbraio, presso la sede della Cooperativa Operaia Agricola. Riconfermato all’unanimità il coordinatore uscente, Antonio La Luna. Note polemiche, nella discussione che ha preceduto la votazione, sulla situazione di freddezza nei rapporti con l’amministrazione in carica, ove il sindaco Gambino non ha rinnovato la tessera del partito.

Sabato 19 febbraio, a Casa Marchini Ramello, l’assemblea del circolo San Maurizio-San Francesco al Campo. Anche qui l’assemblea, riunitasi con l’intervento della casellese Mara Milanesio nella veste di rappresentante dell’ufficio di Presidenza, ha scelto la continuità rinnovando il mandato per i prossimi quattro anni ad Antonino Lo Bianco. Si è ovviamente parlato della strategia per le prossime amministrative di San Maurizio: qui il PD locale ha scelto di avviare un dialogo con l’Associazione Fonte Viva per valutare l’esistenza di uno spazio per un accordo elettorale in vista del voto.

Entrambe nell’ultimo giorno utile, il 21 febbraio, le assemblee dei Circoli di Caselle e di Mappano.

Il circolo di Mappano si è riunito alla Trattoria del Commercio. Candidato unico era il coordinatore uscente Angelo Previati, che era stato eletto nel 2017 per riunificare le tre diverse anime del centro-sinistra, facenti capo a Luigi Gennaro, Roberto Tonini e Valter Campioni,  che avevano partecipato con liste separate, perdendo,  alle prime Comunali mappanesi. Angelo Previati è stato ora riconfermato, e garantirà l’appoggio del partito alla lista unitaria “Insieme per Mappano” che sfiderà l’Amministrazione uscente di Francesco Grassi avendo come candidata a prima cittadina Marcella Maurin (presente all’assemblea, assieme a una trentina di iscritti).

Sono stati invece 37 gli iscritti votanti all’assemblea del circolo di Caselle, riunitosi in Sala Giunta del Municipio di piazza Europa. Con 35 voti a favore (e 2 schede bianche) è stato riconfermato nell’incarico il coordinatore uscente Stefano Oggiano, che nel breve intervento precedente al voto ha confermato la continuità del suo programma, dal titolo “Innovare e crescere”, con quello precedente. Il vicesegretario Picca Garin ha evidenziato la necessità ora di cambiare marcia, e di procedere quanto prima a scegliere il nuovo candidato sindaco. Tale compito dovrà ora essere svolto dal nuovo direttivo di circolo, composto da 20 membri. Oggiano ha chiuso l’assemblea preannunciando una convocazione a breve dello stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.