Nel pomeriggio di venerdì 18 marzo è stato caricato a Caselle, nei capannoni di Strada Commenda dell’Associazione AMMP “Giorgio Valsania Onlus”, un bilico colmo di aiuti destinati a raggiungere, con un viaggio di due giorni, il confine fra Polonia e Ucraina, nei pressi della città polacca di Rybnik.

Si tratta di 27 pedane, più 38 colli sciolti, per un totale di 6850 kg di beni di prima necessità destinati alla popolazione ucraina.

Qui di seguito il dettaglio:

– 15 pedane con fette biscottate e grissini donati dal grissinificio La Mole dei F.lli Milan

– 3 pedane di vestiti nuovi (giubbotti, pantaloni, sciarpe e cappelli, pantaloni, ecc.) e coperte

– 4 pedane di disinfettante

– 2 pedane di prodotti per igiene personale e misti

– 1 pedana di pelouche

– 1 pedana di tovagliette per colazione

– 1 pedana di tazze di ceramica

– 38 colli di materiale sanitario e infermieristico.

A partecipare alle operazioni di caricamento del Tir hanno collaborato volontari della AMMP “Giorgio Valsania” con personale della Protezione Civile di Caselle.

La spedizione avviene in collaborazione con il Piccolo Cottolengo Don Orione di Milano. Enzo Valsania, che ha supervisionato le operazioni del pomeriggio, informa che altri due viaggi sono in fase di preparazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.