Proseguono gli interventi, a cura dell’Amministrazione Comunale, per migliorare la fruibilità degli impianti sportivi di via Ceretta Inferiore. Per fine maggio-inizio giugno termineranno i lavori che stanno interessando il campo di calcio a otto, con la sostituzione del fondo in erba, in cattivo stato per usura e siccità, con un fondo in sintetico. Importo dei lavori 141.000 euro, ditta esecutrice AMC Green srl di Rivarolo. Progettista e coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori il geom. Michelangelo Picat Re, per conto dell’APD San Maurizio, come recita il cartello di cantiere. Attività svolta dal geom. Picat Re – attualmente candidato sindaco- in forma totalmente gratuita e per conto dell’associazione sportiva che utilizza la struttura, come precisa un comunicato stampa dell’Associazione Fonte Viva del 22 aprile, per rispondere ad alcune uscite apparse sui social.
Per quanto riguarda invece la palestra polivalente di via Ceretta, a fine aprile è stato pubblicato l’esito della gara a procedura negoziata, esperita dagli uffici tecnici comunali, per l’assegnazione dei lavori di riqualificazione dell’edificio. Fra gli interventi previsti, il rifacimento di bagni, spogliatoi e pavimentazione del locale, oltre a vari adeguamenti alle normative più recenti in tema di sicurezza. L’importo a base di gara era di poco superiore ai 245.000 euro. L’importo dei lavori aggiudicati è stato di 221.123 euro, con impresa vincitrice la PNP Costruzioni di Giugliano (NA), con un ribasso offerto del 10%. Una volta che siano stati espletati dagli uffici i controlli sulla documentazione presentata, i lavori, della durata presunta di 90 giorni, potranno cominciare a giugno per concludersi a settembre; nel periodo di chiusura delle scuole,  dato che la disponibilità della palestra è necessaria durante l’anno scolastico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.