Questa è un’estate “calda” in tutti i sensi. Ad esasperare gli animi, già tormentati dalla calura prolungata, nelle ore serali e notturne si aggiungono le scorribande di alcune “baby gang” nostrane.

Quali i luoghi più “colpiti”? Li riporta il testo di un’interrogazione, predisposta dai consiglieri di minoranza dei gruppi Progetto Caselle 2027 e Caselle Futura, destinata ad essere discussa nel prossimo Consiglio Comunale di venerdì 29 luglio. Le zone adiacenti al Prato Fiera, i giardini di via Suor Vincenza, piazza Falcone e via San Maurizio, questi i luoghi citati nell’interrogazione, anche se altre segnalazioni arrivano anche da altre zone della città, interessate dagli spostamenti dei “branchi”.

Gruppi di persone durante tutta la notte e fino alle prime luci dell’alba si abbandonano ad episodi di schiamazzo notturno, con intercalare di urla, bestemmie, turpiloqui di ogni genere. A tutto ciò si aggiungono forti rumori di macchine e motorini che gareggiano per strada e nel parcheggio o si divertono a fare sgommate. I residenti che con iniziativa personale hanno provato ad interloquire e chiedere ragione del comportamento hanno ricevuto in cambio insulti e turpiloqui. L’intervento più volte richiesto delle forze dell’ordine non ha prodotto risultato soddisfacente” così denuncia il testo dell’interrogazione, che prosegue e si conclude chiedendo all’Amministrazione Comunale il potenziamento degli impianti di videosorveglianza del territorio e di farsi parte attiva per favorire maggiori e nuove forme di collaborazione fra la nostra Polizia Municipale e le altre Forze dell’Ordine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.