18.4 C
Caselle Torinese
22 Feb 19 - 14:33

Il fascino delle donne, tra incanto e bellezza

Le donne: contadine, beate, gentildonne, religiose, madri, regine, scrittrici, pittrici; personaggi tutti che hanno vissuto nelle Valli di Lanzo lasciando un segno vuoi di lavoro, vuoi di mondanità. Nel 1935 incontriamo Margherita di Savoia, vera...

Ugo Nespolo in mostra a Torino e ad Aosta

Camminare fra le opere di Ugo Nespolo è come partecipare ad una festa in cui si celebrano il colore e gli innumerevoli aspetti della creatività. E’ impossibile riassumere in poche righe la stupefacente quantità di...

Un Arcangelo di nome e di fatto

Non so se nelle vostre scorribande per la Romagna siate mai passati da Fusignano (Ravenna). Forse lo avrete fatto, senza però supporre che quel sonnolento paese disteso nella vasta pianura “ove, andando, ci accompagna/l’azzurra...

“Samadhi”, la poesia che diventa pittura

Si è chiusa domenica 24 settembre, a Palazzo Mosca, la mostra personale della pittrice casellese Franca Battistella. Inaugurata il 16 settembre, con un vernissage affollatissimo (oltre 200 persone!), la mostra ha riconfermato i successi di...

Guido Forneris e la chiesa di Issiglio

Guido Forneris é uno dei tanti ragazzi (anche signorine, ben inteso) ai quali abbiamo cercato di insegnare la bellezza dell'arte. Divenuto "abbà" di Candia, s'é interessato al mondo romanico "nelle terre di re Arduino",...

La 175° esposizione delle arti figurative

Fondata nel 1842 allo scopo di rendere noti gli artisti contemporanei, la Società Promotrice delle Belle Arti di Torino cambiò più volte la propria sede, finché nel 1919 fu inaugurato l’edificio in stile Liberty...

Dante, la Divina Commedia e il Piemonte

Dante Alighieri (1265-1321) non aveva una conoscenza particolare del Piemonte, anche perché ai suoi tempi la regione era solo una propaggine della Lombardia e soprattutto perché il nome Piemonte sarebbe venuto in uso solo...

I temi alpini nella scultura piemontese

Tra fine Ottocento ed inizi Novecento, numerosi personaggi di spicco della cultura e dell’arte scelsero la valle di Viù come meta di villeggiatura estiva; tra questi, Benedetto Croce e Guido Gozzano. Il barone Raimondo...

Arte del ‘900 in galleria

La rotonda centrale del paese in cui trascorro parte dell’estate è sempre affollata di superbe motociclette cromate che hanno il potere di portarmi indietro nel tempo. Quando ho visto fermarsi un Falcone Guzzi rosso,... antiquariato d’eccellenza...

Affreschi nelle valli montane

Nel 1965 Augusto Cavallari Murat - studioso al quale si deve un primo censimento sulle opere d'arti presenti "Lungo la Stura di Lanzo" - pubblica sulla copertina di uno dei Bollettini SPABA l'immagine di...

Preparandosi alla nuova stagione

Nei mesi primaverili, la scelta di illustrare il panorama dei festival estivi ha tolto spazio alle notizie provenienti dalle istituzioni musicali torinesi, che hanno presentato le prossime stagioni concertistiche. Siamo tuttavia in tempo per...

Maestri dal risorgimento alla contemporaneità

Nel Salone d’onore al piano nobile di Palazzo Graneri della Roccia (via Bogino 9, Torino), sede del Circolo dei Lettori, il 31 maggio scorso si sono aperte le celebrazioni per i 170 anni dalla...

Evaristo Baschenis e le stanze della quiete

La natura morta in pittura veniva considerata, prima del diciassettesimo secolo, un genere “minore”, giacché le rappresentazioni di oggetti inanimati nei dipinti fungevano solamente da complemento alla figura umana. Nel Seicento, l’oggetto assunse il...

“unoperunougualeundici”

Il teatro Contemporaneo che  ci ha fatto sognare "Credo che i lavori di Fabrizio e della sua Compagnia, siano serviti e servano ad accompagnarci per mano sul cammino complesso, a volte spinoso, della ricerca della...

Il festival rossiniano della foresta nera

Idee per i viaggi estivi: “Rossini in Wildbad”  Se qualche lettore di “Cose Nostre”, vittima della passione per il teatro d’opera – non s’illude di avergliela trasmessa l’autore di queste righe – stesse pensando di...