10.4 C
Caselle Torinese
20 Mag 19 - 5:00

CULTURA E ARTE

Cultura e arte sulle pagine di Cose Nostre. Leggi gli articoli ricchi di immagini e informazioni per rimanere in contatto con le belle arti del nostro Paese

Amnesty International – Insieme contro la violenza

Il gruppo Italia124 di Amnesty International ha avviato nelle scuole di Ciriè e dintorni, per l’anno scolastico in corso, un percorso educativo dal titolo “Insieme contro la violenza”. Hanno aderito molte scuole, dalle materne alle...

Alpi & musica

Il fascino per la montagna, e in particolare per le Alpi, si diffuse nella cultura europea nel corso del Settecento, quando in esse si incominciò a vedere un luogo suggestivo nel quale potevano trovare...

Preparandosi alla nuova stagione

Nei mesi primaverili, la scelta di illustrare il panorama dei festival estivi ha tolto spazio alle notizie provenienti dalle istituzioni musicali torinesi, che hanno presentato le prossime stagioni concertistiche. Siamo tuttavia in tempo per...

Vittorio Sclaverani, presidente del Museo del Cinema

Ormai da quasi due anni, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema collabora con il Comune di Caselle nella creazione delle rassegne cinematografiche estive. Ma in questi ultimi mesi la collaborazione ha fatto un salto di...

La vecchia stazione? Un patrimonio da salvare

Nel mese di aprile due classi della scuola Collodi (2ªA e 2ªB) hanno partecipato al concorso nazionale “Un patrimonio da salvare”, indetto dal MIUR (il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e dalla Corte...

la Costituzione raccontata dai ragazzi della primaria

Celebrare la festa del 72° anniversario della Liberazione il 25 aprile, vuol dire per la scuola di Caselle partecipare totalmente, con anima e cuore alla Storia. Il rischio di adagiarsi ad una festa di retorica...

Gioacchino Rossini, il gigante

Fra i geni musicali che conobbero successo precoce e carriera folgorante, il più notevole fu forse il “cigno di Pesaro”, Gioacchino Rossini, di cui quest’anno si commemora il 150° della morte. Nato poco più di...

Mappano, la cascina Badaria

Come visto nel numero scorso, l'antico territorio paludoso dell'attuale Mappano, denominato Regione Fanghi, a partire dal XVI secolo, venne gradatamente bonificato con la formazione di numerosi canali che permisero lo scolo delle acque e...

Farhad Bitani, l’ultimo lenzuolo bianco

I fatti raccontati durante l’incontro con Farhad Bitani sono drammatici e molto gravi, il suo racconto intenso e a tratti concitato ha coinvolto emotivamente anche i presenti. Ma non sono bastate le domande e...

Caselle, capitale della carta e della stampa

Completiamo la descrizione di Caselle fatta dal Bertolotti nel 1878, con questa seconda parte che tratta la storia del paese dal 1400 all’inizio del 1700. Il Bertolotti si dilunga in particolare su due eventi: il...

L’eclissi totale e il secondo plenilunio

Siamo abituati a vederla ogni notte, intera, a spicchi o velata dalle nuvole. Il suo fascino ha ispirato fior di scrittori e ha fatto battere milioni di cuori impregnati di romanticismo. Sappiamo molte cose...

Ninfa, giardino indimenticabile

Guardando una trasmissione dedicata ai giardini nel mondo, mi colpisce una affermazione che abbraccio senza riserva “la cultura dei giardini in Europa è iniziata con i viaggiatori, nei secoli passati, che andavano per il...

Giacomo Grosso e la sua scuola

Giacomo Grosso (Cambiano 1860 – Torino 1938) fu indubbiamente un esponente di rilievo della pittura piemontese, forse tra i più conosciuti, amati e criticati nel periodo a cavallo tra Otto e Novecento. Le difficili...

Voci dal Lussemburgo

Quattro sono gli appuntamenti che il Casino Luxembourg (41 rue Notre Dame, www.casino-luxembourg.lu) nel Forum dell'Arte Contemporanea propone sino al 28 maggio 2018. Fra i curatori delle Rassegne, Bettina Heldenstein e Kevin Mulen che considera...

Evaristo Baschenis e le stanze della quiete

La natura morta in pittura veniva considerata, prima del diciassettesimo secolo, un genere “minore”, giacché le rappresentazioni di oggetti inanimati nei dipinti fungevano solamente da complemento alla figura umana. Nel Seicento, l’oggetto assunse il...