18.4 C
Caselle Torinese
22 Feb 19 - 14:20

Aldo Moro, quarant’anni dopo

16 marzo – 9 maggio 1978. 55 giorni, una delle pagine più buie e misteriose tra le tante, troppe, della storia italiana del dopoguerra. Ovviamente stiamo parlando del sequestro e dell’uccisione di Aldo Moro, presidente...

Achtung, Banditen.

Da quando è stato approvato il, cosiddetto, decreto sicurezza (se si preferisce legge n.132/2018), nella mia mente continuano ad echeggiare questi due vocaboli tedeschi che riportano alla Seconda Guerra Mondiale ed ai manifesti affissi...

Piazza San Carlo, dodici mesi dopo

3 giugno 2017. Un anno fa… Circa 30 mila persone si radunano in Piazza San Carlo, il salotto di Torino, per assistere alla proiezione su maxischermo della partita tra Juventus e Real Madrid, finale di...

Embraco e Italia Online, il lavoro che sfugge

La sorte della Embraco di Riva di Chieri ha tenuto banco per molti mesi fino a ridosso delle elezioni politiche che hanno sancito la disfatta del Pd. Perché parlarne in questa piccola rubrica? Perché...

Mai abbassare la guardia

7 gennaio 2019, Roma, cimitero monumentale del Verano, pomeriggio. Non è l’inizio di una sceneggiatura purtroppo, ma la contestualizzazione di una grave aggressione avvenuta sotto gli occhi delle forze dell’ordine ai danni di due...

1° maggio, Festa del Lavoro ma non dei lavoratori?

Oggi 9 maggio, è passata poco più di una settimana dalla Festa del Lavoro del 1° maggio. Una settimana in cui ho pensato spesso a ciò che ho poi, provocatoriamente, voluto scrivere nel titolo di...

La vergogna della trattativa Stato-mafia

Proprio il giorno del ventiseiesimo anniversario della strage di via D’Amelio, sono state depositate le oltre cinquemila pagine di motivazioni della sentenza del processo sulla presunta, che a questo punto tanto presunta non è...

Embraco, dal dramma alla festa

A volte, anche nel mondo del lavoro il lieto fine esiste… A fine luglio nello stabilimento Embraco di Riva di Chieri, c’è stata una vera e propria festa, con tanto di buffet e brindisi finale...

In Polonia una legge assurda

All’inizio di febbraio, la Polonia è tornata alla ribalta delle cronache internazionali grazie all’ennesima trovata del suo governo nazionalista e ultraconservatore. Infatti, il 6 febbraio, il Capo dello Stato, Andrzej Duda, ha firmato la...

L’istruzione è obbligatoria e gratuita…

Settembre, finiscono le vacanze e riparte l’anno scolastico. E per molte famiglie italiane, la maggioranza, ricomincia la via crucis: libri, zaini, diari, materiale didattico, prescuola, postscuola, contributi di vario genere… Per mantenere i propri...

Alcune riflessioni sul 25 aprile

25 aprile, Festa della Liberazione. Ha ancora senso parlarne, celebrarne la ricorrenza, discuterne, litigarci? Ogni anno il dubbio c’è, la commemorazione sembra sempre meno sentita, vista anche la presenza sempre più esigua, per ovvi motivi...

La sepoltura di re Vittorio Emanuele III a Vicoforte

Poco prima di Natale, le salme di re Vittorio Emanuele III e della regina Elena sono state tumulate nel bellissimo santuario di Vicoforte, vicino a Mondovì. Sull’onda dell’emozione e dell’indignazione personali avrei voluto scrivere subito...

E così Torino ha perso le Olimpiadi…

Alzi la mano chi per un attimo ha pensato che Torino potesse davvero ottenere l’organizzazione delle Olimpiadi invernali del 2026… Io, modestamente, ho sempre pensato che non ci fosse la volontà politica di proporre la...

A Malta il lavoro si paga con la vita

Ebbene sì, anche nella piccola, ed apparentemente tranquilla, Malta si può pagare con la propria vita il voler fare per bene il proprio mestiere. In realtà, chi legge un minimo di cronaca estera sa che...