Come si temeva, l’emergenza Coronavirus entra nel nostro territorio.

Venerdì 13 marzo alle 19 è stato confermato il primo caso di persona positiva al COVID-19 a Leini: ne ha dato notizia con un breve videomessaggio alla cittadinanza il sindaco Renato Pittalis, annunciando la contestuale attivazione del COC, il Centro Operativo Comunale.

Sabato 14 marzo, alle ore 20 sul sito del Comune la notizia del primo caso a Caselle: un nostro concittadino ricoverato in ospedale.

Sulla situazione a Caselle avevamo interpellato, sabato mattina 14 marzo, l’Assessore alla Protezione Civile Giovanni Isabella, quando ancora non era arrivata notizia del primo caso casellese: “Qui a Caselle dalle autorità sanitarie fino a questo momento non abbiamo ricevuto comunicazione di casi di persone positive. Comunque noi siamo pronti. L’apertura del COC è prevista dal Piano Operativo Comunale della nostra Protezione Civile. Nei giorni scorsi nei primi giorni dopo l’uscita dei decreti nazionali con le limitazioni alla circolazione delle persone due componenti della Protezione Civile hanno affiancato il personale comunale per rispondere telefonicamente ai dubbi dei cittadini. Direi che la cittadinanza ora sta rispondendo bene e sta fornendo la massima collaborazione”.

Molti cittadini sui social stanno chiedendo notizie circa la sanificazione delle strade. Nella vicina Borgaro l’intervento con prodotti disinfettanti è previsto questa domenica. Isabella: “Anche qui a Caselle ci siamo organizzati. Interverrà la ditta Carlo Chiabotto, la stessa che interviene a Borgaro. Adesso nel weekend è prevista possibilità di pioggia, ma posso confermare che dal tardo pomeriggio di lunedì 16 marzo cominceranno anche da noi i passaggi di sanificazione stradale. Ringraziamo la ditta Chiabotto, che interverrà gratuitamente, con l’ausilio di alcuni volontari; è un gesto di grande senso civico. L’attività di sanificazione stradale, pur non essendo disposta dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, rappresenta, a giudizio dell’Amministrazione, un’ulteriore azione attuata in via precauzionale e volta a contrastare, per quanto possibile, l’emergenza coronavirus, anche attraverso l’igiene e la pulizia delle strade della Città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.