21.3 C
Caselle Torinese
22 Feb 19 - 18:42

L’opera in terra irlandese

Pochi, probabilmente, associano l’Irlanda al concetto di musica classica, e tanto meno al teatro d’opera. E, in effetti, benché quella terra qualche compositore “classico” lo abbia dato – ad esempio John Field, che inventò...

La regia di un’opera nasce della musica

Nel teatro d’opera, la regia è una faccenda complessa, quando sul palcoscenico non ci si voglia limitare a far entrare e uscire i cantanti. Alle problematiche del teatro di prosa, infatti, si aggiunge la...

Guardando all’Italia

Il 18 giugno è stata presentata la stagione 2018-2019 del Teatro Regio. L’appuntamento è sempre il più atteso e frequentato tra le varie presentazioni di cartelloni musicali che hanno luogo in città nei mesi...

Questo mese al botteghino

Educatorio della Provvidenza: il 9 luglio rara occasione per ascoltare l’opera Marcella di Umberto Giordano. Orchestra Rai: prosegue fino a fine giugno il “festival di primavera” dedicato ai 150 anni dalla morte di Rossini. Il...

L’OPERA IN SALA DA CONCERTO

In attesa delle prossime mosse del Teatro Regio – la cosiddetta “trilogia Mozart-Da Ponte” che concluderà l’attuale stagione, e, soprattutto, il 18 giugno, la presentazione del prossimo cartellone, che rivelerà qualcosa sui progetti della...

Questo mese al botteghino….

Teatro Regio: fino al 27 maggio Il segreto di Susanna di Ermanno Wolf-Ferrari in dittico con La voix humaine di Francis Poulenc, con Anna Caterina Antonacci e Vittorio Prato, direttore Diego Matheuz, regia di Ludovic Lagarde. Il 20 maggio, per la stagione di concerti, Pinchas Steinberg dirige l’oratorio Elias di Mendelssohn.

Teatro Regio, la tempesta perfetta?

Nell’estate 2014 – sembra impossibile che siano già passati quattro anni – vi furono alcuni dissidi, di cui riferii in questa rubrica, nella leadership del Teatro Regio: il sovrintendente Walter Vergano e il direttore...

Librettisti di ieri e di oggi

Oggi, quando si pensa all’autore di un melodramma, viene in mente il nome di un musicista. Tuttavia, non si dovrebbe mai dimenticare che quasi tutti i titoli del teatro d’opera hanno anche un altro...

Donne in palcoscenico

  La ricorrenza dell’8 marzo ci offre l’occasione per parlare un po’ di donne. Nel mondo della musica classica cantata, tanta è la richiesta di voci femminili e il fascino per esse provato che da...

Questo mese al botteghino…

Unione Musicale: il 21 marzo, all’auditorium del Lingotto, recital del pianista Radu Lupu dedicato a Schubert. Il 9 aprile, al Conservatorio, serata barocca affidata all’ensemble “Le Concert des Nations”, con Jordi Savall direttore e...

Questo mese al botteghino….

Unione Musicale al Conservatorio il 14 febbraio recital del pianista Andrea Lucchesini, con pagine di Schubert e Schumann. Concertante l’11, 13 e 15 febbraio, sempre alle ore 17, in tre sedi diverse (rispettivamente, Palazzo Barolo, l’auditorium Vivaldi...

Il fascino dell’incompiuto

Di incompiuti è piena la storia dell’arte, e in generale la storia dell’attività umana, anche quando non è intervenuta la morte dell’autore a impedire il completamento di un’opera. Le persone di mente creativa, molto esigenti...

Tecnologia pervasiva

  Primo episodio: un suono troppo nitido e vicino. Qualche volta, anche i critici musicali acquistano il biglietto di uno spettacolo e si nascondono fra il pubblico pagante. L’autore di queste righe lo ha fatto il...

I festival d’autunno

Gioachino Rossini, Vincenzo Bellini, Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini. Questi cinque compositori italiani sono, ovunque, sinonimo di teatro d’opera: secondo accreditate statistiche, circa un terzo delle rappresentazioni d’opera che complessivamente si tengono nel...

Preparandosi alla nuova stagione

Nei mesi primaverili, la scelta di illustrare il panorama dei festival estivi ha tolto spazio alle notizie provenienti dalle istituzioni musicali torinesi, che hanno presentato le prossime stagioni concertistiche. Siamo tuttavia in tempo per...