12.4 C
Comune di Caselle Torinese
sabato, Maggio 18, 2024
    HomeRUBRICHEPOSTA AL DIRETTORE

    POSTA AL DIRETTORE

    Un angelo in camice bianco

    Egregio signor Direttore, desidero condividere con lei e con i lettori un episodio che ho vissuto. Sono le 8 del mattino di alcuni giorni fa e mi trovo in ospedale a Cirié per un esame clinico. Essendo giunto in anticipo rispetto all’orario, decido di bere un caffè. Mi metto in fila...

    Auto rottamata

    Riceviamo e integralmente pubblichiamo Oggetto: auto rottamata per errore La rottamazione, per errore, di un’auto è fatto grave e il cittadino danneggiato deve essere prontamente risarcito del danno. Ma francamente alcuni commenti che leggo sono decisamente fuori misura: l’errore non può e non deve essere occasione per indicare al pubblico ludibrio...

    Natale sta arrivando…

    "Anche quest'anno, sta arrivando il Natale e io sono felicissima. Ho già fatto l'albero e ho scritto la lettera a Babbo Natale, ma non ho chiesto tante cose. Mi piacerebbe essere io Babbo Natale, per poter fare felici tutti. Ma di Babbo Natale ce n'è uno solo... Ed è lui...

    Un gesto vile e ingiusto

    Nei giorni scorsi un vile e pesante gesto di intimidazione è stato messo in atto da parte di un paziente verso un medico di famiglia della nostra zona. Per ragioni di segretezza istruttoria e per rispetto del medico coinvolto, non vogliamo e possiamo offrire alcun riferimento al fatto nella sua...

    Ricordo del Comandante Tosi

    Stimatissimo Direttore, ho appena letto la notizia della morte dell’amico Gianmarco Tosi e desidero ricordarlo a tutti per la cifra della vita proiettata esclusivamente verso l’altrui partecipazione. Chi scrive lo ricorda essendo stato in prima persona interessato a varie attività con e per i Vigili del Fuoco Volontari di Caselle di...

    La meta-realtà (i social aiutano o danneggiano le persone)

    Ispirato dall’interessante editoriale di questo mese, del direttore Elis Calegari, ho deciso di offrire un punto di vista ulteriore (non necessariamente alternativo) al modo di intendere i social, nei tempi che viviamo. Vorrei premettere due cose: i social sono fatti di persone e nascono neutri (anche se alcuni accorgimenti ingegneristici,...

    Un episodio di viltà e inciviltà

    Caro Direttore, ho piacere di condividere con te e con i lettori l’episodio che leggerai. “La vita non è altro che una dannata cosa dopo l’altra”, manco a farlo apposta me lo aveva da poco riferito un amico con il quale mi stavo accompagnando. Ero a piedi e volutamente non citerò...

    Il nuovo anno all’O.N.U.

    Quello che è appena terminato è stato, senza dubbio, uno degli anni più difficili nella storia dell’Onu. Ma è anche stato, uno degli anni in cui proprio gli ostacoli e le evidenti inadeguatezze dell’organizzazione internazionale, hanno messo in luce la volontà di cercare delle soluzioni, per tentare di risolvere...

    Un grazie di cuore

    Caro Cose Nostre, vorrei portare a conoscenza quanto segue. Recentemente io e mia moglie siamo stati invitati presso il centro vaccinale dell’aeroporto per l’inoculazione della terza dose. Desidero con la presente, unitamente a mia moglie, ringraziare tutto il personale addetto: ottimo servizio, ottima organizzazione, attesa più che comprensibile visto l’afflusso dei pazienti. In...

    Un’ingiunzione errata

      “Pochi giorni fa ho ricevuto un'ingiunzione di pagamento errata da So.G.E.T. S.p.a. per due presunte Tari non pagate nel 2017 e nel 2018. Vi chiedo con la vostra autorevolezza giornalistica di porre a chi di dovere alcune domande: – Chi è So.G.E.T. S.p.a.? Chi la paga? Quanto viene pagata? – È possibile...

    Ci fu un tempo di siringhe e bollitori…

    Riceviamo dal dottor Enrico Ansaldi questo articolo...pungente e molto volentieri lo pubblichiamo Mentre l’attenzione generale, sotto tanti punti di vista, è focalizzata sul vaccino in quanto farmaco, non va dimenticato che, trattandosi di una somministrazione intramuscolare, per ogni dose inoculata, è necessaria una siringa. Nella maggioranza delle persone la puntura...

    Storia di una gentilezza

    Egregio Direttore, consentimi il racconto di una breve storia di gentilezza, carica di colore “viola”. Sono quasi le 13 di oggi, ed un mio vicino di casa mi chiede se per cortesia potevo prestargli due limoni, perché distrattamente ne era rimasto senza. Avendoli in casa, non ho avuto difficoltà ad accontentarlo. Pochi...

    Normalità che ritorna

    Percorro a piedi via Carlo Cravero. La normalità che non c’è più mi travolge insieme ai pensieri e quasi non mi accorgo invece che Via Carlo Cravero è ritornata normale. L’uomo è l’animale che meglio si abitua e si adatta alle circostanze della vita: per noi Casellesi vedere il cantiere...

    Una foto, un monito

    Era il 29 maggio 1985: 36 anni fa. La partita, la finale della Coppa dei Campioni fra la Juventus e il Liverpool, allo stadio Heysel di Bruxelles. Gli “hooligans” inglesi noti per le peggiori violenze praticate, cercarono di attaccare le tribune dove erano stati sistemati i tifosi juventini. 39 furono...

    Dai ragazzi del Peano

    Riceviamo e volentieri pubblichiamo I ragazzi dell’istituto G. Peano di Torino coadiuvati dai docenti hanno realizzato un progetto che ha portato alla pubblicazione del libro "Vicinanza di sicurezza", che raccoglie storie, poesie, riflessioni, opere d'arte degli studenti della scuola prodotte durante lo scorso lockdown. Il titolo vuole sottolineare come, nonostante la...