Qualche novità all’orizzonte?

La vicenda Mercatone Uno

285

C’è qualche novità positiva all’orizzonte nella vicenda Mercatone Uno?
A giudicare dal comunicato stampa emesso dai commissari straordinari (con un testo non troppo esplicito per carità e molto in “burocratese”, ma pur sempre cautamente ottimista) sembrerebbe di sì.

Il testo pubblicato sul sito: “I Commissari Straordinari del Gruppo Mercatone Uno (Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari) hanno incontrato, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, i rappresentanti nazionali e territoriali delle Organizzazioni Sindacali e delle Regioni interessate.

L’incontro si è svolto nell’ambito del costruttivo confronto avviato dai Commissari, sin dalla loro nomina, con le Parti sociali e le Istituzioni.
I Commissari Straordinari, a conclusione della lunga e complessa trattativa privata, seguita al ricevimento delle offerte vincolanti, hanno comunicato l’imminente presentazione, al Comitato di Sorveglianza e al MISE, dell’istanza di aggiudicazione dei compendi societari, che consentirà di garantire la continuità aziendale in un rilevante perimetro di punti di vendita e il mantenimento di adeguati livelli occupazionali.

L’attività dei Commissari Straordinari ha consentito in questi tre anni il mantenimento dell’attività d’impresa, indispensabile per arrivare alla cessione, senza fare ricorso a finanziamenti esterni o alla garanzia statale prevista per le procedure di Amministrazione Straordinaria.
Tutto ciò grazie anche alla rinnovata fiducia dei fornitori e dei clienti e al grande senso di responsabilità dei lavoratori e dei loro rappresentanti”.
Speriamo di avere presto notizie, il più possibile, positive per i lavoratori dell’ex punto vendita di Mappano, ed ovviamente anche per tutti gli altri lavoratori del gruppo sparsi per il territorio nazionale…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.