Buon successo ha avuto l’iniziativa proposta dall’Assessorato alla Terza Età – Politiche Socio Assistenziali- Tempo Libero, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità, per un’uscita riservata ai residenti a Caselle, con almeno 65 anni.

In 45 si sono presentati, la mattina di sabato 31 luglio, al gazebo montato in piazza Falcone ove si sono svolte le operazioni di accreditamento, con controllo del Green Pass o altra documentazione sanitaria relativa al Covid, e ritiro della borsa in stoffa contenente acqua minerale e biscotti, omaggio degli sponsor casellesi Graphic Garage di via Martiri e La Baita di Strada Leinì.

Ad offrire invece la gita, sostenendo il costo di noleggio dell’autobus, l’Amministrazione Comunale, con lo stanziamento di 700 euro tramite delibera di Giunta del 24 giugno.

Sull’opportunità di questa iniziativa ha sollevato perplessità il consigliere di minoranza Andrea Fontana: “Anziani in gita il 31 luglio? Speriamo che non si rischi l’insolazione” ha titolato un giornale locale riprendendo le sue dichiarazioni.

Gli ha risposta a distanza con una battuta l’Assessora Angela Grimaldi, salendo sul bus in partenza per Racconigi: “Ci siamo anche attrezzati per proteggerli da insolazioni” ha assicurato l’assessora. Ma la giornata non è poi stata a rischio di insolazioni, ma piuttosto di temporali. I partecipanti, divisi in due gruppi, hanno visitato il Centro Cicogne di Racconigi, soddisfatti per le esaurienti spiegazioni fornite dalle persone che hanno fondato la struttura e ora la gestiscono. “È stata l’occasione  per tornare a stare insieme e scoprire un ambiente naturale meraviglioso – – ha commentato a conclusione della gita Angela Grimaldi –  Il gradimento da parte di  tutti i partecipanti è stato alto e ci sono state richieste altre iniziative del genere, anche con contributo monetario».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.