CASELLE CALCIO 2012

E’ ufficialmente iniziata la stagione 2018/2019del Caselle Calcio.

Come ampiamente annunciato, è iniziato l’anno zero per i colori rossoneri.

Al timone della società ancora una volta Nicandro Pertosa, confermato come presidente. Operativi al 100% i nuovi membri del direttivo:il vicepresidente Roberto Carbone, il direttore generale Maurizio Aprà e il direttore sportivo Raffaele Balluardo. Sono i quattro “totem” che proveranno a guidare l’ennesima risalita della società rossonera.

Un po’ a sorpresa, non è arrivato il ripescaggio della Prima Squadra per la categoria “Promozione”. Nonostante la società avesse tutti i requisiti in regola, la Federazione non ha ammesso il Caselle Calcio alla categoria richiesta: pertanto la Prima Squadra sarà impegnata anche quest’anno nel campionato di Prima Categoria, con il chiaro obiettivo di conquistare la Promozione sul campo, sfuggita nei play off con il Rivermosso nell’ultima stagione. La squadra sarà guidata dal nuovo allenatore Andrea Di Muro (ex San Maurizio Canavese):nel suo staff Luca Goteri preparatore atletico, Giuseppe D’Agostino preparatore dei portieri e Roberto Moretto come dirigente accompagnatore.

L’esordio stagionale è stato sicuramente promettente: secca vittoria per 3-0 nel “derby” con il Ciriè, che ha aperto  le danze della Coppa Italia.

Grosse novità anche nelle giovanili, dove sono ripartite tutte le squadre.

Paolo Gribaudo ricoprirà un doppio ruolo: oltre che responsabile dell’area tecnica, sarà allenatore della Juniores. Gli Allievi 2002 sono ripartiti sotto la guida di Simone Pellerino, mentre gli Allievi fascia B 2003 saranno guidati dal triumvirato Balluardo-Gentile-Zullo. Alla guida dei Giovanissimi 2004 il già citato Luca Goteri, mentre assume direttamente la guida dei Giovanissimi fascia B 2005 Christian Zullo (che sarà anche il responsabile del settore giovanile).

Già in ritiro e al lavoro gli Esordienti 2006 di Roberto Melis, Esordienti fascia B 2007 di Franco Lupino e Pulcini 2008 di Nino Debonis: assume il ruolo di responsabile della scuola Calcio Michele Gentile. Ancora un po’ “work in progress”le squadre della scuola calcio, ma già al lavoro come i 2011 di Rocco D’Ambrogio.

Come preparatore atletico delle giovanili è già all’opera Mattia Peretto, mentre della crescita dei portieri si occuperà Mauro Barbero con la sua scuola “Io paro”.

Società e staff al lavoro ancora per gli ultimi due Open Day previsti per i due primi sabati di settembre.

Nel frattempo, proseguono i lavori di miglioramento alla struttura, con interventi ai campi, a spogliatoi e locali tecnici e tribune.

Le promesse sono state tante, la partenza è quantomeno incoraggiante con tanti giovani calciatori arrivati a calcare i campi di via alle fabbriche. Ora non resta che vedere cosa porterà di buono ai colori rossoneri questa stagione 2018/2019, ormai ufficialmente iniziata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here