Dopo una pausa forzosa durata più di un anno, per via della pandemia, ora, col conforto dei risultati delle vaccinazioni, è ripartita l’attività dell’Unitre di Caselle.

Il via all’anno accademico 2021/22 è stato dato dalla lezione magistrale, mercoledì 20 ottobre alle ore 15,30, affidata al prof. Davide Aimonetto. Il tema: “Raffaello Sanzio da Urbino, principe delle arti. Vita e opere nel cinquecentenario della morte”. La conferenza, molto applaudita dal folto pubblico presente, si  è tenuta in Sala Cervi, riaperta per l’occasione dopo il lungo stop dal marzo 2020, come ha ricordato nel saluto iniziale l’Assessora alla Cultura Erica Santoro: “Sono molto emozionata per essere oggi qui, dopo la bufera che abbiamo vissuto assieme. Un grazie alla Terza Età, che per fortuna ha retto”.

Ecco date ed argomenti degli incontri successivi di ottobre e novembre, sempre il mercoledì alle ore 15,30:

– 27 ottobre VIRUS E VACCINI: conosciamoli meglio”, con il dott. Giorgio Aghemo

– 10 novembre “I VIAGGI DI VANNI : L’OMAN “, con Vanni Cravero

– 17 novembre “UN GIORNO NEI PANNI DELL’AVVOCATO”, con l’avv. Giuliana Aghemo

– 24 novembre “L’EREDITA’ DI DANTE… 700 anni dopo” con la prof.sa Maura Ferrando.

Per quanto riguarda i laboratori, presso il CEM, quelli proposti riguardano: Teatro e lettura interpretativa, Lingua inglese, Pittura ad olio, Lavori manuali, Giardinaggio, Decoupage su vetro, Informatica di base, Burraco, Lingua spagnola. Per quanto riguardo orari e aule, sono in fase di definizione. “Molta attenzione sarà  prestata alle necessarie esigenze di distanziamento, dato che la nostra ripartenza sarà sotto l’insegna della prudenza” spiega il presidente Unitre dott. Giorgio Aghemo.

Per altre informazioni ed aggiornamenti c’è il sito www.unitrecaselle.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.