Saranno davvero tanti gli appuntamenti di fine anno a Caselle, dalla seconda metà di novembre fino alle Feste natalizie: spettacoli teatrali, mostre, eventi, conferenze… Spettacoli teatrali a iosa, finalmente!

Si partirà sabato 24 novembre con “Na drola malavia” (La Forgia), proseguendo venerdì 7 dicembre con “Una di quelle” (Anpi), poi sabato 15 dicembre con “Vija” (La Forgia), chiudendo con “E vissero felici e contenti” (Pro Loco e Favolando), il 16 dicembre. Tutti gli spettacoli saranno alla Sala Fratelli Cervi.

La Chiesa dei Battuti ospiterà la mostra “Profumo di vita” (a cura di [email protected]), dal 20 al 25 novembre, e l’esposizione dei presepi, a cura della Parrocchia, dal 16 dicembre al 13 gennaio.

Domenica 25 novembre ci sarà la corsa per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne (a cura di Commissione Pari Opportunità e UISP).

Venerdì 30 novembre appuntamento con la conferenza sul quarantennale dal rapimento dello statista Aldo Moro alla Sala Fratelli Cervi (organizzata da AEGIS), mentre il 2 dicembre ci sarà la tradizionale Festa di Santa Barbara per il nostro distaccamento dei Vigili del Fuoco. Sempre il medesimo giorno, appuntamento con la consueta Fiera di Sant’Andrea (a cura del Comune di Caselle Torinese).

La domenica successiva, 9 dicembre, appuntamento con il prestigioso conferimento del premio “Casellese dell’anno” (a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco).

Sabato 15 e sabato 22 dicembre, doppio evento “Natale dei commercianti” (a cura LACA). Sempre sabato 22 dicembre, il Centro Anziani organizza “I nonni incontrano i nipotini” presso la propria sede, mentre il 24 dicembre, la Pro Loco distribuirà la cioccolata calda sotto i portici di Palazzo Mosca.

Ma soprattutto, quest’anno prende il via una simpatica iniziativa a cura dell’Informagiovani: “Fotografa il tuo albero”!
Le famiglie casellesi che lo desiderano potranno fotografare il loro albero di Natale ed inviando le foto alla mail: [email protected], entro il 22 dicembre, potranno poi vedere l’immagine del proprio albero proiettata, insieme a tutte le altre, la sera del 24 dicembre sotto i portici di Palazzo Mosca. Un’idea nuova quindi, che va supportata da tutti i casellesi!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here