Visti i decreti ministeriali e le norme attuative legate all’emergenza per fronteggiare l’epidemia da coronavirus, la diffusione di Cose Nostre, per questo mese, subisce alcune variazioni.
 
Il numero di marzo  sarà puntualmente in vendita, come al solito,  presso tutte le edicole cittadine.
 
Gli abbonati casellesi, per questo mese, potranno ritirare la propria copia  recandosi presso le edicole e comunicando all’edicolante il proprio nominativo, essendo temporaneamente sospesa l’abituale distribuzione.
 
Le copie  per gli abbonati extra territorio casellese, per cause indipendenti dalla nostra volontà, subiranno possibili ritardi nella consegna.
 
Ci scusiamo anticipatamente del disagio creato, tuttavia fidiamo nella comprensione dei lettori, sicuri che capiranno lo stato di grave emergenza e altresì il nostro desiderio di continuare sempre e comunque a fare informazione.
 
L’editore
Associazione Turistica Pro Loco di Caselle
 
Articolo precedenteCaselle: emergenza coronavirus, chiusi i parchi giochi cittadini
Articolo successivoFragilità
Elis Calegari
Elis Calegari è nato a Caselle Torinese il 24 dicembre ( quando si dice il caso…) del 1952. Ha contribuito a fondare Cose Nostre, firmandolo sin dal suo primo numero, nel marzo del '72, e, coronando un sogno, diventandone direttore responsabile nel novembre del 2004. Iscritto all' Ordine dei Giornalisti dal 1989, scrive di tennis da sempre. Nel corso della sua carriera giornalistica, dopo essere stato anche collaboratore di presdtigiose testate quali “Match Ball” e “Il Tennis Italiano”, ha creato e diretto “Nuovo Tennis”, seguendo per più di un decennio i più importanti appuntamenti del massimo circuito tennistico mondiale: Wimbledon, Roland Garros, il torneo di Montecarlo, le ATP Finals a Francoforte, svariati match di Coppa Davis, e gli Internazionali d'Italia per molte edizioni. È tra gli autori di due fortunati libri: “ Un marciapiede per Torino” e “Il Tennis”. Attualmente è anche direttore responsabile di “0/15 Tennis Magazine”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.