Ha avuto un buon successo di partecipazione il concorso per trovare un logo che contraddistingua la Biblioteca di Caselle, che dallo scorso settembre, in occasione della festa per i 40 anni di vita, è stata intitolata a Jella Lepman, prestigiosa figura europea in campo bibliotecario.

Nel concorso indetto dall’amministrazione casellese, sono 24 le proposte pervenute, da 18 soggetti diversi.

Fra esse, un’apposita giuria ha scelto la vincitrice, che è una giovane ragazza di Torino, con la passione per la grafica. Serena Vallone è il suo nome, e ha 21 anni.

Nel logo, diversi libri disposti a suggerire l’idea di un ponte, con i nomi della biblioteca inseriti anche loro a mo’ di libro.

Nel corso di una breve cerimonia a Caselle, in Sala Consiglio il 4 marzo, presenti il sindaco Luca Baracco, l’assessora alla cultura Erica Santoro e la responsabile della Biblioteca Tiziana Ferrettino, a Serena Vallone è stato consegnato un attestato e il premio deciso dall’Amministrazione, consistente in un buono da 200 € per acquisto di libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.