“Un bambino che legge sarà un uomo che pensa” questa la frase-simbolo della bella manifestazione che si è svolta giovedì 27 maggio, a partire dalle 17,30, sotto i portici di Palazzo Mosca.

Davanti alle vetrine dei Servizi Giovani, il sindaco Luca Baracco e l’Assessora alla Cultura Erica Santoro, assieme alla responsabile della Biblioteca Tiziana Ferrettino e al suo staff, hanno spiegato a una festante platea di bambini il motivo dell’incontro. Che era quello di festeggiare un particolare compleanno, quello della biblioteca di Caselle, che il 27 maggio festeggia i 41 anni di vita. Una festa per tutti, perché la Biblioteca è di tutti. Come ha ben spiegato la Santoro ai bambini, l’anno scorso la festa di compleanno si è tenuta in piazza Boschiassi, e come regalo di compleanno si è regalato alla Biblioteca Civica un nuovo nome, quello di “Jella Lepman”.

Quest’anno un altro diverso regalo: quello di uno spazio all’aperto. Uno spazio esterno, ricavato recintando con griglie di legno l’area a fianco dell’ingresso alla Biblioteca. Uno spazio a disposizione dei lettori, che potrà anche fungere per i ragazzi da aula studio con servizio Wi-Fi, nonché per letture collettive a voce alta, presentazione di libri ed incontri con gli autori.

Prima del taglio del nastro per inaugurare questo spazio, c’è stato uno spazio dedicato alle letture a voce alta, per il quale si sono prestati sindaco ed assessora alla Cultura.  La Giornata del 27 maggio da quest’anno diventa infatti anche la giornata di “mobilitazione” rivolta a tutta la cittadinanza, ed in particolare ai più piccoli, per diffondere l’importanza e la bellezza della lettura a voce alta, specie nelle famiglie.

La manifestazione, infine, si è chiusa con la distribuzione ai bambini presenti di libri in bookcrossing: circa 280 i volumi consegnati, omaggiati da diverse librerie di Torino e da Tempo Libro Education di Caselle.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.