Il 31 marzo il governo nazionale ha deciso lo stop allo stato di emergenza e alle restrizioni dovute alla pandemia, che in questi ultimi due anni hanno fortemente condizionato la vita di tutti.

«Finalmente siamo tutti un po’ più liberi e quindi questo è il momento per rimettere insieme tutto il mondo associativo casellese con il traino dell’Associazione Commercianti e riproporre un evento di piazza per riportare un po’ di gente nel nostro paese, un po’ di serenità e soprattutto anche un po’ di indotto a quelle attività commerciali che, causa pandemia, sono andate in enorme sofferenza in questi ultimi anni» spiega il Vicesindaco e Assessore alle Attività Commerciali, Paolo Gremo. La manifestazione, denominata significativamente “TUTTI INSIEME A CASELLE” vuole dare un segnale di ripartenza mettendo, appunto, insieme diverse associazioni del territorio a partire dai commercianti, con Nonsoloimprovvisando, l’Oratorio e l’Informagiovani. «Tutti insieme per mandare un segnale di ripartenza forte. Il nostro obiettivo è, però, anche dedicare uno spazio speciale alla solidarietà. Non possiamo, infatti, dimenticare quello che sta succedendo in Europa. Una guerra che sta mettendo a dura prova famiglie, bambini, anziani. La nostra Comunità non può non avere un pensiero rivolto a loro. Ecco perché, nell’ambito di questa manifestazione, ci saranno dei laboratori dove verranno realizzati disegni, frasi, poesie dei nostri bambini che verranno poi inviati al confine ucraino dove sono allestiti i campi profughi e viene fatta la prima accoglienza dei bambini ucraini. Un modo per fargli sentire la nostra vicinanza» aggiunge il Vicesindaco Gremo. In questo periodo le attività commerciali si stanno già prodigando per raccogliere giocattoli nuovi da inviare insieme agli aiuti alimentari e sanitari. «Perché questi bambini quando arrivano al confine già sballottati, con il dramma della guerra negli occhi – conclude il Vicesindaco – devono poter trovare un ambiente accogliente o anche qualche giocattolo che possa farli uscire da questo tunnel di tristezza e paura». L’appuntamento è in programma DOMENICA 3 APRILE 2022 dalle 9 alle 18 con il mercatino “CROCETTA PIU’ IN TOUR” a cura dell’Associazione 360 in collaborazione con l’Assessorato al Commercio, la Libera Associazione Commercianti e Artigiani di Caselle T.se, l’Associazione Nonsoloimprovvisando, l’Oratorio e l’Informagiovani.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.