aerei_e_dIntorniNel ventesimo anniversario dalla fondazione, l’ASA 2000, Associazione Storia Aeronautica di Caselle Torinese, dal 30 settembre all’8 ottobre, ha organizzato in collaborazione con il Centro Commerciale Caselle Center del Bennet, una mostra fotografica e di memorabilia per ricordare l’importanza che il nostro aeroporto ha avuto negli ultimi due decenni sia per la storia che per lo sviluppo della Città del suo territorio e della Provincia di Torino.

Il bellissimo diorama del programma ExoMars
Il bellissimo diorama del programma ExoMars

La mostra ha illustrato gli ultimi vent’anni dell’aeroporto nei suoi diversi temi inerenti allo sviluppo del volo in tutti i suoi aspetti, toccando per la prima volta anche il settore dello Spazio.

Attingendo sia dagli archivi dei soci dell’ASA 2000, sia da collezioni private ma anche con il contributo di alcune aziende del settore aerospaziale operanti sul nostro territorio, è stata data una visione completa ai visitatori della galleria commerciale del Bennet, delle attività che giornalmente vengono svolte da migliaia di addetti in questo importante settore produttivo, sia aeroportuale sia industriale come l’azienda Leonardo o la Thales Alenia Space.

I visitatori hanno potuto ammirare i grandi tabelloni fotografici appositamente realizzati con immagini dei soci, per lo più inedite, arricchite da oggetti di valore storico e modelli di aerei di varia grandezza che negli ultimi venti anni si sono visti a Caselle.

In mostra un bellissimo diorama della Thales Alenia Space, in cui si poteva ammirare il terreno marziano con la capsula della sonda ExoMars ed il futuro lander destinato a muoversi sul suolo marziano, missione importantissima prevista per il 2020.

Tuta dei piloti collaudatori degli anni ‘90
Tuta dei piloti collaudatori degli anni ‘90

Prezioso il contributo di Leonardo (ex AleniaAermacchi), con due bellissime tute di volo dei piloti collaudatori con i loro caschi, una anni ’90 ed una anni 2000, un giubbotto per la sopravvivenza in mare ed infine un seggiolino Martin Baker Mk10, utilizzato sui Tornado, AMX e MB-339.   Questo seggiolino al momento ha salvato oltre 800 piloti.

La CFM Air di San Maurizio Canavese ha esposto le due semiali del nuovissimo velivolo “Dardo” attualmente in produzione, portato in volo per la prima volta dal pilota collaudatore e astronauta Maurizio Cheli, un nome che ha fatto storia e dato tanto onore all’Italia.

Un ringraziamento particolare  alla direzione del Centro Commerciale Bennet, in special modo al direttore della Galleria, Giampiero Durin, nonché il prezioso aiuto da parte delle aziende Leonardo, Thales Alenia Space e CFM Air, che hanno consentito alla perfetta riuscita della mostra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here