Nel Consiglio Comunale del 21 ottobre 2019 a Borgaro fra i punti all’ordine del giorno anche l’approvazione del progetto definitivo dell’adeguamento del tratto di viabilità di via America fra la rotonda e il Port dij Gai, al confine con Caselle.

Questa approvazione si lega con le analoghe già avvenute nei mesi scorsi nel Consiglio Comunale casellese per gli adeguamenti della viabilità della zona, che saranno attuati dalla società SATAC contestualmente all’insediamento del Caselle Open Mall (COM). Con l’approvazione del progetto definitivo e la contestuale dichiarazione di pubblica utilità possono partire i procedimenti espropriativi delle fasce di terreno necessarie per l’allargamento delle strade. In particolare il tratto di via America interessato è quello che fa parte dell’asse viario della ex SP 10, che prosegue poi in territorio casellese con via alle Fabbriche.

Oltre all’allargamento della strada (che assumerà il nuovo assetto riportato nella sezione qui allegata, tratta dal procedimento autorizzativo), è prevista la realizzazione di una pista ciclabile, larga, 2,5 metri, che verrà realizzata sul lato adiacente agli orti urbani di via America.

2 Commenti

  1. Nel progetto preliminare la pista ciclabile passato il Port dij Gai traversava la strada e si raccordava con quella che costeggia la Stura. Quindi non arrivava neanche all’incrocio con via Lazzaretto.
    Non so se nel progetto definitivo le cose sono cambiate.

  2. Saranno contenti quelli che hanno l’orto… E poi una volta all’incrocio con via del lazzareto che succede alla pista ciclabile?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here