Concretezza: crediamo che questa possa essere la parola caratterizzante l’azione amministrativa di tutto il gruppo consiliare di maggioranza in questo periodo di gestione della fase di nuova partenza delle tante realtà cittadine. Molte sono ancora le incertezze sul prossimo futuro (a livello sanitario, economico, sociale): per questi motivi numerosi e concreti sono gli interventi messi in campo per sostenere la ripresa anche a livello locale. Dopo l’intervento a favore dei commercianti per la fornitura di dispositivi di sicurezza, la distribuzione dei pacchi alimentari utilizzando il contributo statale, l’esenzione del pagamento del canone di occupazione suolo pubblico sia per i dehor sia per il commercio ambulante ed il sostegno alle realtà sportive attraverso l’esenzione dal pagamento dei canoni dovuti per l’utilizzo delle strutture pubbliche, nelle settimane scorse l’Amministrazione guidata dal sindaco Baracco è nuovamente intervenuta sulla tassa rifiuti: è stata approvata, infatti, una significativa manovra a favore dei cittadini che prevede uno stanziamento di ben 75.000,00 euro che andranno a finanziare esenzioni o riduzioni (in base alla propria situazione economica) della TARI a tanti dei nuclei familiari della nostra città. Tra qualche settimana verranno fornite le indicazioni in merito alle TARI per i commercianti ed artigiani.

Ancora concretezza è stato l’atto di consegna della Costituzione ai neo-diciottenni casellesi: l’emergenza sanitaria non ci ha permesso la consueta cerimonia presso la Sala Consiliare, ma copia della Carta (che rappresenta il “quadro” delle regole della Repubblica e della democrazia e, conseguentemente, dei diritti e dei doveri di ciascun cittadino) è stata consegnata a domicilio a ciascuno dei 124 neo-maggiorenni residenti nel nostro Comune.

Concretezza l’approvazione nella seduta del Consiglio Comunale dello 06/07/2020 di una variazione di bilancio per un totale di circa euro 2 milioni volti a finanziare importanti interventi a favore della cittadinanza tutta (manutenzioni straordinarie degli edifici pubblici, digitalizzazione dell’archivio edilizio, potenziamento dell’illuminazione pubblica, interventi sulle strade, sul verde e sulle aree gioco, …).

Concretezza che, invece, continuiamo a non riscontrare nei gruppi delle opposizioni (o, perlomeno, in parte di essi) i quali si distinguono (forse impegnati in una davvero poco tempestiva “campagna elettorale”?) solo più nel tentare di alimentare continuamente la logica dello scontro senza dedicarsi, invece, a portare il proprio contributo nelle scelte amministrative: significativa, in tal senso, è l’assenza che spesso si verifica di molti componenti le opposizioni alle commissioni o, addirittura, alle parti deliberative del Consiglio Comunale. La maggioranza non seguirà questa “logica” di distruzione in quanto consapevole che il compito dei rappresentanti dei cittadini è, al contrario, quello di costruire, giorno dopo giorno, una società migliore, più equa e più giusta.

Ricordiamo che per rimanere aggiornati sulle attività del Circolo del Partito Democratico di Caselle (oltre che delle sue articolazioni metropolitana, regionale e nazionale), del quale la presente lista è espressione, è a disposizione il sito internet del Circolo (http://www.pdcaselle.it/) e la pagina Facebook. Inoltre, la sede del Circolo in via Cravero è aperta ai cittadini per raccogliere proposte e suggerimenti.

 

per Caselle con Baracco – Sviluppo e Futuro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.