Riaperto, da mercoledì 28 ottobre, a seguito di ordinanza del sindaco, il Centro Operativo Comunale presso la sede della Protezione Civile casellese in Via Audello 31/D. Ne dà notizia un avviso pubblicato sulla pagina Facebook della Protezione Civile:

“Saremo presenti dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00, sabato e domenica compresi. Siamo a vostra disposizione per qualsiasi tipo di informazioni o necessità, al tel. n° 011 9913328, per emergenza : 327 3335448; e-mail : protezionecivile@comune.caselle-torinese.to.it

Il messaggio avvisa inoltre che per assistenza domiciliare, spesa e farmaci occorre contattare la Croce Rossa Italiana, tel. 011 2621826 (voce guida tratto 2).

Si rimettono in funzione quindi gli strumenti che avevamo imparato a conoscere la scorsa primavera durante il lockdown. Nel frattempo, aderendo alle prescrizioni dell’ultimo DPCM Conte nel tentativo di scongiurarne uno nuovo, chiudono uno dopo l’altro tutti i luoghi della vita sociale casellese.

Da inizio settimana è sbarrato il cancello di ingresso al CEM di via Basilio Bona, ove hanno sede l’UNITRE e il Centro Incontro Caselle. “Dopo il DPCM di domenica, e d’intesa con l’Amministrazione Comunale, abbiamo chiuso il Centro fino a data da definirsi” dichiara il presidente Ambrogio Martufi.

A pochi metri di distanza, sempre in via Basilio Bona, un cartello appeso alla sede del Gruppo Alpini avvisa che non si faranno le tradizionali bagna caude di questo periodo: se ne riparlerà in primavera. “Saranno contente le acciughe” commenta ironico Dario Pidello.

In via Mazzini, non riapre la Sala Cervi, e quindi non ci saranno per il momento i pomeriggi culturali dell’UNITRE e le serate teatrali della Forgia.

Anche i locali della Casa delle Associazioni, in via Madre Teresa di Calcutta, da inizio settimana non sono più disponibili per le attività organizzate da Circolo Fotografico, Associazione Cacciatori, ASA e Pro Loco; stessa cosa, ovviamente, per l’affitto sale per feste di privati, vietate dal DPCM. “Anche il consueto Direttivo mensile della nostra Associazione, in previsione questa sera, lo faremo con le modalità a distanza, come raccomandato dal DPCM Conte” comunica la Presidente della Pro Loco casellese Silvana Menicali”.

Insomma, “ha da passà ‘a nuttata” , questo è il commento che farebbe Edoardo De Filippo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.