Caro Babbo Natale,
abbiamo trascorso un anno davvero incredibile, e speriamo che almeno tu riesca a donare un po’ di serenità soprattutto alle persone che stanno soffrendo per questa grave infezione che ha colpito l’umanità. Il nostro Gruppo di opposizione in Consiglio Comunale però si occupa di politica, quindi abbiamo pensato di scriverti questa lettera facendoti l’elenco dei nostri desideri che speriamo tu possa esaudire:

vedere bonificata l’area dell’ex Metalchimica che potrebbe inquinare da tempo l’acqua che beviamo;
vedere ristrutturata la ex stazione;
rendere sicura la Via alle fabbriche al confine con Ceretta dove ha perso la vita proprio ultimamente un giovanotto;
vedere una segnaletica efficace in prossimità degli autovelox per far sì che diventino davvero un deterrente alla velocità e non una slot machine per il Comune;
avere le risposte alle interrogazioni in forma scritta e nel tempo previsto dalla normativa;
avere un piano regolatore che soddisfi le esigenze di tutti cittadini e non di pochi eletti;
avere scuole più moderne ed efficaci anziché una nuova sede comunale, per altro attraverso procedure, a nostro avviso, non del tutto trasparenti;
avere dei percorsi ciclopedonali sicuri, accessibili e capaci di collegare tutta la cittadina ai servizi essenziali;
vedere ripulita l’area dell’ex hospice mai realizzato, ma alla cui posa della prima pietra parteciparono in pompa magna illustri autorità cittadine, regionali e provinciali;
avere informazioni certe sulla realizzazione o meno dell’area ATA;
avere una politica di rilancio del commercio del centro storico;
dare più occasioni di lavoro ad alcuni assessori per evitare di dover impegnare il loro tempo presso i bar cittadini;
redigere il codice etico prima delle prossime elezioni per garantire una classe politica con requisiti morali ineccepibili;
riuscire a sentire anche solo una volta la voce dei consiglieri comunali di maggioranza prima della fine di questo mandato;
tornare a vedere i fossi di Caselle con l’acqua pulita anziché pieni di sporcizia scaricata da aziende prive di scrupoli;

Infine ti chiediamo con tutto il cuore di creare un’occasione di lavoro al nostro Sindaco, perché è giusto che dopo circa 30 anni di politica locale possa finalmente provare anche lui questa meravigliosa esperienza.

Ricominciamo per Caselle

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.