Lunedì 15 febbraio sono stati avviati, a Caselle, gli abituali interventi di potatura dei viali cittadini. Si è cominciato con viale Bona, mentre nella settimana corrente i lavori sono proseguiti al Prato della Fiera.

Nel corso delle potature in viale Bona, la ditta incaricata, la f.lli Airaudi di Robassomero, ha segnalato agli uffici comunali che il tiglio numero 372, posto all’altezza di via Quarantelli, è “vegetativamente morto”, e ne ha consigliato l’abbattimento.

La segnalazione è stata recepita, con ordinanza del Sindaco n° 13 del 19 febbraio, e il tiglio è stato tagliato alla base. Nella stessa ordinanza è scritto che “il capitolato delle potature prevede anche la piantumazione di nuove piante in sostituzione di quelle abbattute”. Si presume quindi che si procederà appena possibile alla sostituzione.

Nel settembre del 2018, a pochissima distanza dal tiglio ora abbattuto, un altro tiglio, all’angolo con via Cena, era improvvisamente crollato, fortunatamente senza danni a persone. La pianta si era poi scoperto che era marcia alla base. La pianta, finora, non è stata ancora sostituita.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.