4.2 C
Comune di Caselle Torinese
29 Novembre 2021, 7:29 pm

Di corsa, verso il nuovo anno

“Gèmmea l’aria, il sole così chiaro che tu ricerchi gli albicocchi in fiore, e del prunalbo l’odorino amaro senti nel cuore”…
Così scriveva Giovanni Pascoli in “Novembre” e ci raccontava la stagione autunnale tutta e, in particolare, il mese dell’anno in cui si commemorano i nostri cari defunti. Con novembre siamo in dirittura d’arrivo di un anno di transizione pieno ancora di incertezze e di paure, ma che ci dà speranza per un 2022 migliore, se questo virus allenterà la sua presa. La nostra Associazione da parte sua non ha mai smesso di lavorare e così continueremo a fare, con un 2022 che si profila già pieno di iniziative per festeggiare il 50° compleanno di Cose Nostre.

L’8 e il 22 ottobre abbiamo organizzato due incontri nella nostra sede: con una iniziativa nuova, ma molto apprezzata dal numeroso pubblico intervenuto in entrambe le serate, abbiamo affrontato, con l’aiuto di psicologi e sociologi, il tema del ritorno alla normalità dopo la pandemia.

Sabato 9 ottobre invece, nel salone di Via Accossato, si è tenuta, dopo l’inaugurazione della sala, la cena annuale del nostro giornale con tutti i redattori, i collaboratori e con molti amici di Associazioni che ci seguono. Elis Calegari, nostro bravissimo Direttore ringraziando tutti ha distribuito l’Annata Rilegata del 2020 ricordando che si sta preparando il calendario degli eventi per il 50° ; se qualcuno ha proposte in merito, riguardante iniziative legate al giornale, si faccia avanti, noi in Pro Loco aspettiamo idee e suggerimenti per collaborazioni anche e soprattutto con altre Associazioni.

Venerdì 29 ottobre eravamo in piazza Europa per distribuire, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’Informagiovani, la cioccolata calda e i dolcetti della pasticceria La Baita a tutti i casellesi, grandi e piccini, che per la ricorrenza di Halloween affollavano festanti le vie del centro. Con gli Alpini che hanno invece distribuito un ottimo vin brulè abbiamo trascorso un bel pomeriggio accompagnati da tanta buona musica ed allegria.

L’11 di novembre si è tenuta la tradizionale “Giuria per l’assegnazione del Premio “Il Casellese dell’Anno 2021”. Il premio l’anno scorso era stato assegnato idealmente (non potendo assegnarlo fisicamente per via del lockdown) a tutti i volontari che si erano impegnati nella terribile emergenza sanitaria. Quest’anno, invece, avremo un “Casellese dell’anno 2021” in “carne e ossa”, che festeggeremo a dicembre.

Sabato 27 novembre invito tutti alla manifestazione “Il ruolo del volontario durante la pandemia”, che abbiamo organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Protezione Civile, le altre Associazioni ed i Volontari che hanno partecipato e tutt’ora sono impegnati nella gestione della pandemia. Alle ore 10 avremo l’inaugurazione della mostra fotografica e l’esposizione dei mezzi della Protezione Civile al Centro Espositivo Multifunzionale di Via Bona 29 a Caselle e, fino alle ore17 saranno visitabili sia la mostra che i mezzi di soccorso. Dalle ore 19,30 nella sede Pro Loco di via Madre Teresa di Calcutta 55 saranno ringraziati le Associazioni ed i Volontari che hanno collaborato e, ad essi, sarà offerto un momento conviviale con l’Amministrazione Comunale.

Venerdì 3 dicembre nel Salone Pro Loco faremo, con l’autore, la presentazione del libro “La ragazza dagli occhi del colore del mare”, di Massimo Perucca.

Salvo indicazioni contrarie dell’ultima ora, domenica 5 dicembre saremo in piazza Boschiassi per la tradizionale Fiera di Sant’Andrea con il nostro stand culturale, e, soprattutto, con le nostre frittelle di mele che, vi anticipo, con un po’ di immodestia, saranno buonissime!

La settimana successiva sarà il turno della Festa annuale della nostra associazione. Sabato 11 dicembre , alle 18 si celebrerà la Santa Messa nella Chiesa di Santa Maria. Domenica 12 dicembre alle 11 in Sala Cervi si terrà la cerimonia di premiazione del “Casellese dell’anno” e, a seguire, alle ore13 in sede Pro Loco l’annuale pranzo della nostra associazione.

Martedì 14 dicembre proporremo, presso il nostro salone di via Madre Teresa di Calcutta, la serata d’incontro con il dott. Marco Dolfin, chirurgo e nuotatore, che ci porterà la sua testimonianza di vita.

Speriamo quest’anno di poter organizzare la tradizionale cioccolata calda e vin brulè della Notte di Natale e, inoltre, stiamo lavorando per poter riuscire a preparare anche un altro evento per le festività natalizie.

Come vedete una Pro Loco in pieno fermento.

Vi ricordo, infine, che si avvicina la fine dell’anno: cominciate a pensare alla Tessera Pro Loco, che serve per le tante convenzioni che abbiamo con i negozianti casellesi e anche a livello nazionale grazie all’affiliazione con l’Unpli; essere soci Pro Loco è un bel biglietto da visita e…. non ve ne pentirete!

Silvana Menicali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

ULTIMI ARTICOLI

Da Fiorina, con amore…

0
Caro Direttore, mi chiamo Fiorina e sono una bella mucca di razza frisona olandese; Le scrivo perché sono disperata, convinta che solo Lei sappia...