15

Periodo di transizione per le istituzioni musicali torinesi, che per lo più hanno concluso la programmazione delle mini-stagioni autunnali e stanno presentando i programmi inverno-primavera, nel comune auspicio che le rassegne possano avere regolarmente luogo.

Unione Musicale: (https://www.unionemusicale.it/) Inaugurazione della nuova stagione il 19 gennaio ore 20:30 al Conservatorio, con un recital per violino e pianoforte (Vadim Repin – Nikolai Lugansky), in programma Ravel, Prokof’ev, Bartok e Brahms.

Filarmonica: (https://www.oft.it/it/) Il programma continua nel segno dei solidi geometrici. Il primo concerto del nuovo anno (Conservatorio, 18 gennaio) è dedicato al cubo, immagine della zolla di terra. Giampaolo Pretto dirige pagine a tema pastorale.

Accademia Stefano Tempia: (https://www.stefanotempia.it/) Il 18 dicembre alle 20:45 concerto di Natale presso la chiesa della Madonna delle Rose.

Polincontri Classica: (http://www.policlassica.polito.it/stagione)

Educatorio della Provvidenza: (https://www.educatoriodellaprovvidenza.it/) Il 18 dicembre, alle 17:30, un concerto lirico inaugura le attività della nuova associazione Sm@rtOpera.

Orchestra Rai: (http://www.orchestrasinfonica.rai.it/) Il 22 dicembre alle 20:30 concerto natalizio diretto da Robert Trevino, in programma una suite dallo Schiaccianoci di Cajkovskij. Il 9 dicembre è stata presentata la nuova stagione, consultabile online.
Concerti Lingotto: (https://www.lingottomusica.it/)

Teatro Regio: (https://www.teatroregio.torino.it/) Prosegue la stagione itinerante. Il 18 dicembre, alle 20:30, concerto natalizio del Coro, diretto da Andrea Secchi, nella chiesa del Santo Volto. Al Conservatorio, due concerti sinfonici il 22 dicembre alle 20:30 (direttore Dmitry Matvienko, pianoforte Lorenzo Nguyen, programma dedicato a Beethoven) e il 31 dicembre alle 18 (direttore Oksana Lyniv, violino Andrea Obiso, si ascoltano Mendelssohn e Mozart). L’8 gennaio alle 20:30, alle OGR, Stefano Montanari dirige Orchestra e Coro in una serata francese che si conclude con Lélio di Berlioz, monodramma lirico interpretato dall’attore Toni Servillo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.