L’Aeroporto di Torino annuncia l’apertura del Covid Test Point aeroportuale a disposizione di tutta la popolazione, su base volontaria e a pagamento.

L’iniziativa, realizzata con Air Medical e lanciata in una sua prima fase il mese scorso solo per i passeggeri, è la prima in Italia a combinare l’effettuazione di test sierologico o tampone rapido antigenico e, in caso di esito positivo, di tampone molecolare. L’obiettivo è quello di fornire un nuovo servizio sanitario alla comunità: l’accesso al Covid Test Point è infatti consentito a tutta l’utenza, anche a quella extra-aeroportuale, previa prenotazione.

Dopo il riconoscimento ottenuto come Best Airport 2020 da ACI Europe per la gestione dell’emergenza Covid-19, l’Aeroporto di Torino rafforza la partnership con un’azienda di grande esperienza nel settore aviomedicale e apre ulteriormente la strada verso una nuova normalità per l’intera comunità.

Per evitare la commistione di flussi tra i passeggeri in partenza/arrivo da e per l’Aeroporto di Torino e i non passeggeri, il Covid Test Point è stato trasferito presso il Terminal Check-In Remoto, situato al Livello Arrivi, tra il Parcheggio Multipiano e la stazione ferroviaria.

L’accesso al Covid Test Point è garantito per i non passeggeri esclusivamente attraverso prenotazione online, utilizzando la piattaforma Air Medical dedicata (https://airmedicalservice.eu/), senza che sia necessaria prescrizione medica.

La struttura fornisce il test sierologico al costo di 30€ e il tampone rapido antigenico al costo di 40€.

In caso di risultato positivo, i non passeggeri hanno la facoltà di scegliere se effettuare immediatamente in aeroporto il tampone molecolare a pagamento, oppure se rivolgersi al sistema sanitario nazionale.

Resta invariata la modalità di erogazione del servizio per i passeggeri dell’Aeroporto: l’accesso al Covid Test Point può avvenire spontaneamente o su prenotazione; in caso di risultato positivo al test rapido, chi parte/arriva da e per Torino Airport può effettuare immediatamente un tampone molecolare senza costi a suo carico. Grazie a un’apposita convenzione, sottoscritta già in precedenza tra ASL Città di Torino, Air Medical e Torino Airport e rivelatasi iniziativa di grande successo, tutti i dati relativi ai passeggeri raccolti dal Covid Test Point saranno messi a disposizione delle Autorità sanitarie e utilizzati per valutazioni epidemiologiche, al fine di comprendere e monitorare l’andamento dello sviluppo dell’epidemia da Covid-19.

Il Covid Test Point di Torino Airport è aperto dal lunedì alla domenica, dalle 9.00 alle 18.00.

I clienti del Covid Test Point possono lasciare l’auto presso il parcheggio a pagamento Lunga Sosta, con tariffe dedicate. Dal parcheggio al Terminal Remoto, raggiungibile in 2 minuti a piedi, è stato predisposto un percorso pedonale coperto e dedicato, privo di barriere architettoniche.

Continua, come già in precedenza, l’attività di screening obbligatoria e gratuita dedicata ai passeggeri in arrivo da Francia, Spagna, Gran Bretagna e Paesi Bassi con voli diretti sull’Aeroporto di Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.