Entrato in funzione, martedì 11 maggio, un nuovo centro vaccinale anti-Covid: è quello allestito dall’Asl TO4 all’interno del Presidio Ospedaliero Fatebenefratelli di San Maurizio Canavese. Una struttura che inizialmente dovrebbe effettuare una sessantina di vaccini al giorno per arrivare, una volta a regime, ad una capacità media di circa 200 somministrazioni quotidiane, gestite ed erogate dal personale medico ed infermieristico del Fatebenefratelli.

L’orario delle vaccinazioni è il mattino dalle 11,30 alle 14, il pomeriggio dalle 14,30 alle 17, dal lunedì al venerdì.

Come negli altri centri vaccinali di competenza dell’ASL TO4, è questa a fornire giornalmente l’elenco nominativo delle persone da vaccinare, preventivamente convocate.

Nel corso dei primi quattro giorni di apertura, da martedì 11 a venerdì 14 maggio, sono state effettuate circa 220 inoculazioni. Come capita nei momenti di rodaggio, c’è stata qualche difficoltà legata a qualche nominativo che non si è presentato, perché, talvolta, la convocazione via SMS  non viene letta dai destinatari.

Preziosa, come in tutti i centri vaccinali, l’opera prestata dai volontari che affiancano il personale sanitario del Fatebenefratelli: nel caso specifico a garantire il servizio di accoglienza e sicurezza sono la Protezione Civile di San Maurizio, che ha montato il gazebo all’ingresso della struttura, e i volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.