Quattro miliardi di euro da destinare ad investimenti in svariati settori, questa è la fettina della torta destinata alla Città Metropolitana di Torino, dei fondi previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Fondi da destinare ad investimenti in svariati settori, suddivisi su sei linee guida, da spendere nell’arco di cinque anni. Una di queste linee guida riguarda l’istruzione, e destinerebbe fondi per supportare in particolare interventi di edilizia scolastica.

Puntare sul filone dell’edilizia scolastica, è la scelta che ha ora effettuato l’Amministrazione sanmauriziese. Entro la fine di febbraio, ha dichiarato il sindaco Paolo Biavati, intendiamo presentare gli studi di fattibilità per due interventi, con l’obiettivo di coprire coi fondi PNRR gli investimenti che questi lavori comportano.

Una nuova palestra per la scuola Pagliero, è la prima proposta: attualmente gli alunni della primaria Fratelli Pagliero devono spostarsi, per le ore di educazione fisica, nel vicino Palazzetto dello Sport; soluzione non ottimale, e il Palazzetto dovrà peraltro essere oggetto di interventi di riqualificazione che a breve dovrebbero essere messi a gara (vedasi articolo su Cose Nostre di novembre).

Il secondo intervento a cui destinare fondi PNRR, l’ampliamento dei locali della mensa della scuola dell’infanzia Albero delle Fate: gli spazi attuali non consentono di avere due linee di distribuzione, come invece richiederebbe il numero di aule attualmente presente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.