4.6 C
Comune di Caselle Torinese
domenica, Febbraio 25, 2024

In festa per Santa Cecilia


In questo strano autunno si è rinnovata la tradizione della festa di Santa Cecilia senza più restrizioni. Ceretta come sempre è tra le prime a celebrare, quasi un mese in anticipo rispetto alla ricorrenza di calendario. La voglia di festeggiare è tanta e vogliamo assicurarci per primi la presenza del maestro e dei musici, mentre nelle settimane successive siamo liberi di partecipare magari come ospiti nelle altre cittadine del Canavese.
Sabato 22 ottobre il salone parrocchiale ha ospitato la Filarmonica al completo, alcune rappresentanti della nuova amministrazione comunale ed un buon numero di appassionati. La nostra Barbara ha presentato le due diverse parti del concerto con le sue bimbe in braccio a tenerci allegri. La prima metà è stata dedicata alla musica originale per banda, studiata per mostrare le potenzialità espressive dell’insieme musicale. Nella seconda metà è stata invece riproposta la tradizione con marce e pezzi pop. Anche musiche che sembrano ormai consuete valgono l’attenzione quando sono “suonate bene”.
Domenica 23 ottobre dopo la Messa una piccola replica della Filarmonica fuori dalla Parrocchia ad accompagnare l’omaggio alla storia della associazione ed ai soci defunti. E poi tutti al pranzo.

Formazione musicale
Sabato 29 ottobre pomeriggio il Maestro Andrea Marchi e la Filarmonica hanno invitato bimbi e genitori ai “Giochi in Musica”. Un piccolo assaggio di cosa si può fare con i piccolissimi per fare loro prendere contatto con le basi della musica, divertendosi. Suono e pausa, ritmo, riconoscimento delle diverse sonorità sono cose istintive ma vengono meglio sviluppate con la guida dell’insegnante e seguendo un preciso percorso.
Per le iscrizioni ai corsi di orientamento musicale della Filarmonica o anche per sole informazioni si prega di contattare il Maestro, al numero 340 7037455.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Filarmonica Cerettese
Filarmonica Cerettese
Classe 1958, ex dirigente di azienda, torinese di nascita, ho una famiglia che unisce Sud e Nord, Italia ed Europa. Mi sono diplomato al liceo classico ed ho conseguito la laurea in Economia a Torino. In azienda mi sono occupato di controllo di gestione, amministrazione, personale. Ho lavorato oltre 15 anni in paesi esteri dirigendo piccole filiali del gruppo al quale ho dedicato tutta la mia carriera. Ho così avuto l’opportunità di avvicinarmi a lingue straniere e scoprire culture antichissime; ho provato a capire la gente di altri paesi vivendoci un po’ insieme ed ho imparato che quello che ci divide sono solo i preconcetti ma anche, troppo spesso, il peso della Storia. Una volta in pensione mi sono dedicato da una parte al volontariato, utilizzando le mie competenze a beneficio del terzo settore, dall’altro ho ripreso la passione per la musica che mi aveva sempre accompagnato, in verità senza grandi risultati. All’età della pensione ho iniziato a studiare e praticare uno strumento a fiato che mi ha permesso di introdurmi nel meraviglioso mondo delle bande musicali piemontesi. Per Cose Nostre scrivo della Filarmonica Cerettese ed in generale di temi relativi all’associazionismo musicale popolare.

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
nebbia
4.7 ° C
6.8 °
3.4 °
84 %
1.5kmh
20 %
Dom
10 °
Lun
6 °
Mar
8 °
Mer
9 °
Gio
13 °

ULTIMI ARTICOLI

Insieme si può

0
A volte tutto nasce da un’idea condivisa, da una goccia che alimentata da altre gocce, senza troppo clamore e in maniera inaspettata, vede concretizzarsi...

Il ricordo del PEF