4.6 C
Comune di Caselle Torinese
domenica, Febbraio 25, 2024

SMS San Maurizio Saturdays: è tutto pronto per la quinta edizione

Giochi e laboratori per i ragazzi, ascolto psicologico per i genitori

È pronta a partire la quinta edizione di “SMS San Maurizio Saturdays”, il grande progetto che il Comune di San Maurizio Canavese dedica ai giovanissimi del paese avvalendosi delle competenze dell’associazione “Area G Volontari”, organizzazione torinese che da anni promuove con successo forme di solidarietà e sostegno nei confronti dei giovani. “SMS San Maurizio Saturdays” si rivolge ai ragazzi delle scuole medie ed è un progetto di aggregazione giovanile realizzato tramite una serie di attività e laboratori che si terranno periodicamente a Casa Marchini Ramello e in altri luoghi funzionali alle attività previste e messi a disposizione dal Comune, per coinvolgere i giovani sanmauriziesi durante la delicata fase della pre-adolescenza. L’obiettivo è creare uno spazio d’incontro in cui svolgere attività insieme, trattare temi di interesse giovanile, promuovere laboratori e attività ludico-sportive per rafforzare la rete di relazioni fra i ragazzi, stimolare la partecipazione creativa, il protagonismo, la solidarietà e l’inclusione sociale, fino a coinvolgere i giovani nell’organizzazione di eventi loro dedicati. Insomma, ci si conosce, si gioca, ci si confronta, si riflette, si impara e soprattutto ci si diverte in modo sano e costruttivo guidati dagli esperti di “Area G Volontari”. Fra gli eventi in calendario, la caccia al tesoro del 25 marzo, la gettonatissima “Escape Room” del 13 maggio, il Talent Show del 24 settembre, il laboratorio dei mestieri del 21 ottobre e un’entusiasmante sfida “generazionale” tra i giochi di una volta e i giochi 2.0.

Ma non è tutto. Anche quest’anno, infatti, sarà riproposto lo Sportello di ascolto psicologico per i genitori: 30 ore di ascolto rivolte ai genitori di adolescenti e preadolescenti. Uno spazio gratuito che, attraverso il confronto con una psicoterapeuta esperta dell’età evolutiva, intende offrire supporto nelle difficoltà relazionali che possono sorgere nelle famiglie lungo il cammino di crescita dei ragazzi. Uno spazio di confronto e consulenza, con lo scopo di rinforzare il ruolo genitoriale attraverso l’attenuazione del senso di smarrimento ed impotenza generati dalla “solitudine” e dall’isolamento che spesso caratterizzano la vita familiare. Destinatari privilegiati saranno i genitori dei ragazzi della scuola secondaria di 1° e 2° grado: i cambiamenti introdotti dalla pubertà e dall’adolescenza, infatti, hanno spesso ricadute sul piano relazionale ed educativo che comportano un delicato lavoro di adattamento anche da parte degli adulti. Lo Sportello sarà attivo un sabato mattina al mese a partire da sabato 25 febbraio, nei locali dell’Ufficio Informagiovani al piano terra del municipio. Il servizio, così come tutto ciò che rientra in “SMS San Maurizio Saturdays” è completamente gratuito e offerto dal Comune di San Maurizio Canavese. Inoltre, lo stesso sabato 25 febbraio e sabato 11 marzo, presso Casa Marchini Ramello saranno organizzati due incontri psicoeducativi rivolti ai genitori. Si tratta di due incontri di circa tre ore ciascuno (dalle 10 alle 13), pensati per offrire alle famiglie un importante spazio di incontro e confronto, sotto la guida esperta delle psicologhe e psicoterapeute di “SMS San Maurizio Saturdays”. Infine – ed è la novità di quest’anno, che aggiunge un nuovo importante tassello all’esperienza di “SMS San Maurizio Saturdays” – sarà attivato uno Sportello di primo soccorso per difficoltà scolastiche. Il progetto prevede un primo incontro di formazione sul metodo di studio della durata di tre ore e rivolto alle ragazze e ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado e del biennio delle superiori, più dieci percorsi da tre incontri individuali ciascuno rivolti ai ragazzi dai 12 ai 16 anni con difficoltà nello studio. Le date del primo incontro e dei percorsi individuali saranno definite e comunicate in seguito. «È un motivo di grande soddisfazione vedere come “SMS San Maurizio Saturdays” cresca di anno in anno, fornendo risposte alle esigenze concrete delle nostre famiglie – commenta Giulia Gobetto, assessore a Giovani e Istruzione – L’età evolutiva, come tutti sappiamo e come sperimentiamo quotidianamente noi genitori, è un passaggio bellissimo ma anche molto complesso e delicato. Per questo, fin dal 2019, investiamo importanti risorse ed energie in iniziative e progetti dedicati alle nostre ragazze, ai nostri ragazzi e alle loro famiglie. Il successo riscosso in questi anni da “SMS San Maurizio Saturdays”, la grande partecipazione dei giovanissimi del paese ma anche dei genitori agli eventi loro dedicati sono stati una dimostrazione di quanto fossero forti e sentite le esigenze in questo ambito. Riteniamo che siano risorse spese bene, un investimento importante per le nostre famiglie. Anche questo vuol dire costruire la San Maurizio Canavese del futuro».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Paolo Ribaldone
Paolo Ribaldone
Dopo una vita dedicata ad Ampere e Kilovolt, ora dà una mano a Cose Nostre

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
nebbia
4.7 ° C
6.8 °
3.4 °
84 %
1.5kmh
20 %
Dom
10 °
Lun
6 °
Mar
8 °
Mer
9 °
Gio
13 °

ULTIMI ARTICOLI

Insieme si può

0
A volte tutto nasce da un’idea condivisa, da una goccia che alimentata da altre gocce, senza troppo clamore e in maniera inaspettata, vede concretizzarsi...

Il ricordo del PEF